Nona giornata di ritorno della Serie C Silver, con l’impegno casalingo domani pomeriggio della Castellano Udas (ore 18) contro il Basket Ceglie. La capolista biancazzurra affronta la terza forza del campionato, che sino ad ora sta disputando un torneo dignitoso e si trova in piena zona playoff: rinforzata di recente con due nuovi acquisti, cerca di fare bottino pieno. Gli udassini dal canto loro hanno salutato l’arrivo di Francesco Cota, il quale potrebbe debuttare proprio nel match ormai alle porte. In esclusiva, abbiamo raccolto le sue sensazioni per questa nuova avventura e la sfida che lo attende: «Sono felice di essere qui con i miei nuovi compagni di squadra, spero di dare il massimo. A Vieste ho lasciato ottimi ricordi , soprattutto fra i compagni ed i tifosi: contro Ceglie non sarà semplice, ma daremo tutto per vincere». Arbitri del confronto saranno Caldarola (Ruvo di Puglia) e Acella (Corato).

L’Olimpica Ecodaunia affronta domenica una sfida in trasferta, a Bari contro l’Adria ultima in classifica. Un ostacolo all’apparenza facile ma da non sottovalutare, considerando la sconfitta dell’andata e che sono in palio importanti punti salvezza: la prestazione vincente contro Francavilla ha ampiamente dimostrato la voglia degli ofantini di centrare l’obiettivo. Uno dei giocatori di punta, Davide Boiardi, al nostro giornale racconta così la vigilia del match: «E’ una sfida importante, da non sottovalutare nella maniera più assoluta: l’Adria nonostante abbia perso giocatori di punta, se la gioca fino all’ultimo pallone. Contro Francavilla abbiamo dimostrato il nostro valore portando a casa la vittoria, riusciremo a toglierci presto dalla zona pericolo». Dirigerà la sfida (alle 18.30 al Pala Balestrazzi) la coppia barese Ranieri-Ceo.

CONDIVIDI