Così come nello scorso weekend, sono due le formazioni impegnate nei principali campionati di volley: un sabato tutto al femminile, visto il turno di riposo dell’Udas Volley nella serie B maschile. Nella B2 femminile, la Cav Libera Virtus torna in campo dopo due settimane, nella seconda trasferta consecutiva dopo il ko al tie break contro la Pvg Bari. Le ragazze allenate da Salvatore Albanese e Cosimo Dilucia, per effetto del punto conquistato contro le baresi e dello stop forzato, hanno momentaneamente ceduto la testa della classifica al Manfredonia, che però dovrà fermarsi più in avanti. Il prossimo avversario sarà domani (ore 16.30) la Polisportiva Cisterna 88, cenerentola del girone H con appena 3 punti in compagnia della Dannunziana Pescara. Opposte alle laziali, squadra giovanile della società che milita anche in A2, le virtussine hanno la chance di tornare comodamente ai tre punti, riprendendo un cammino che resta comunque impeccabile con appena due sconfitte arrivate al quinto set. I tecnici potranno far ruotare l’intera rosa in un incontro che sembra decisamente segnato nel pronostico: in più, la Cav avrà la determinazione necessaria per riscattare la parziale battuta d’arresto di quindici giorni fa. Sarà anche una sorta di allenamento utile in vista del turno di coppa Italia, in cui fra mercoledì e sabato prossimi le ofantine affronteranno la Fiamma Torrese.

Partita agevole anche per la Tecnomaster.biz Pallavolo Cerignola, che renderà visita all’Aquila Azzurra Trani (domani, ore 18.30) per la quarta di ritorno della serie C femminile. Il sestetto di Michele Valentino è reduce dal bel successo interno con il Boasorte Volley Barletta: un 3-1 sofferto solo nel primo set in cui le biancorosse sono passate in vantaggio, subendo poi la reazione veemente delle fucsia trascinate da Tortora e Romano. La Pallavolo Cerignola sta tornando a ranghi compatti, poiché è ormai pronta al rientro Carmen Bellapianta, già impiegata contro le barlettane seppur solo in battuta. Le rivali tranesi sono penultime in graduatoria con 5 punti e con un bilancio di due vittorie e quattordici sconfitte: difficilmente renderanno complicato il compito dell’attuale vicecapolista. Anche la Tecnomaster.biz ha all’orizzonte l’appuntamento di coppa Puglia da sostenere nella pausa del torneo nell’ultima settimana di febbraio: obiettivo possibile per la società cerignolana.