E’ accaduto stamane, poco dopo le ore 12:00, in un’abitazione di Cerignola, a Piazza Ventimiglia: tre donne si sono introdotte nell’appartamento, probabilmente per asportare oggetti e preziosi, ma pochi minuti dopo è rientrato il proprietario che accortosi della presenza delle donne è subito intervenuto mettendole in fuga.

Le tre sono riuscite a scappare all’ira del proprietario scendendo in strada per salire a bordo di un’auto, una Fiat 600; l’uomo ha raggiunto l’autovettura e nel tentativo di bloccare le malviventi ha scagliato un pugno contro un finestrino infrangendolo e procurandosi delle ferite alla mano e al braccio. Le tre, approfittando del momento, hanno abbandonato l’auto fuggendo a piedi.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia che stanno raccogliendo le dichiarazioni del proprietario dell’abitazione per ricostruire l’accaduto. Pare, comunque, che le donne, dall’accento napoletano, non siano riuscite a portare via nulla dall’appartamento. Inoltre, è stato necessario l’intervento del soccorso ACI per recuperare l’autovettura. Le indagini sono affidate alla Polizia Giudiziaria.

  • Orgoglio cerignolano

    Massima stima al proprietario dell’abitazione.

    Alle sfigate che hanno tentato il furto consiglio la prossima volta di provare anche qualche appartamento dalle parti di Forte Apache o San Matteo… Vedrete che finirete voi 3 col chiedere aiuto alla Polizia.

    • Frangucc

      Sicuramente si tratte di zingare, da quelle parti ce ne sono tante. Ci vogliono estremi rimedi, di sicuro un arma in casa farebbe comodo.