Venerdì 24 febbraio, a partire dalle ore 18:00, presso l’Aula Magna del Liceo Classico “N.Zingarelli”, verranno presentati gli atti del convegno “Nicola Zingarelli e gli studi danteschi”, organizzato dalla Biblioteca Provinciale di Foggia e il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia e svoltosi il 6 e 7 luglio 2015, nel corso del quale eminenti professori hanno ripercorso e analizzato gli studi danteschi dell’illustre linguista, critico e filologo cerignolano.

Nel corso del convegno verranno presentati i documenti: “Edizioni della Divina Commedia nella biblioteca di Nicola Zingarelli” – redatto da Gabriella Berardi della Biblioteca Provinciale “Magna Capitanata” di Foggia-; “Dante a scuola, con Zingarelli” – curato da Trifone Gargano, professore presso l’Università degli Studi di Foggia -; e “Scorci di mito cerignolano nel vernacolo di Zingarelli” di Mattea Claudia Paolicelli, Dottoressa di ricerca presso l’Università di Roma Tor Vergata. Coordinatore dei lavori, Sebastiano Valerio, professore ordinario Università degli Studi di Foggia.

Verranno presentati anche i lavori degli alunni delle classi IVD – intitolato “I cardellini stanno bene. Le lettere di Giovanni Gentile a Nicola Zingarelli” – e IVC e IIIC (“Dante, la politica e noi”). Chiuderanno, le letture dantesche in dialetto cerignolano a cura del prof. Riccardo Sgaramella, autore del libro “La Divina commedia nel dialetto di Cerignola” e la mostra di alcuni documenti provenienti dal “Fondo Zingarelli” della Biblioteca Provinciale.