Col nuovo anno tornano i grandi appuntamenti internazionali della Fighters Dibisceglia-Colucci. Il team cerignolano, infatti, sarà assoluto protagonista sabato 4 marzo all’interno del “3 Lander Cup“, che si svolgerà a Innsbruck, in Austria. Tra le tre nazioni, oltre ai padroni di casa, ci sarà un gruppo italiano e uno tedesco, ognuno composto da cinque atleti.

La rappresentanza italiana sarà guidata dal Maestro Savino Dibisceglia, allenatore della nazionale italiana WKF e 7° Dan, che avrà il piacere di allenare tre suoi atleti, Dilernia Michele, Dilernia Francesco e Iacoviello Vincenzo, e altri due atleti, Cafagna Giuseppe, del team Lanotte, Bembi Eugenio, del team Toma. Ad affiancarlo, alla guida degli italiani, ci sarà il Maestro Salvatore Toma, 5° Dan.

Questo slideshow richiede JavaScript.

«Sono davvero entusiasta di poter riprendere il nostro cammino internazionale con questa manifestazione – dichiara il Maestro Dibisceglia a lanotiziaweb.it –; si tratta di una gara molto importante e particolare, con cinque atleti per ognuna delle tre nazioni, che si scontreranno nelle diverse categorie. Ritengo sempre importante misurarsi con altri atleti e altre scuole, come quella austriaca e tedesca, perché serve per comprendere dove siamo arrivati e quali obiettivi possiamo ancora raggiungere. L’aiuto dei miei colleghi, i maestri Colucci e Marinaro, diventa sempre più prezioso per la buona preparazione di questi giovani atleti; il lavoro giornaliero, il sudore che bagna questi ragazzi mi fa capire quanta passione e professionalità ci mettono. Lo scorso 26 febbraio, a Velletri, abbiamo raggiunto dei grandissimi obiettivi che hanno stupito anche me; speriamo di poter rientrare dall’Austria con altrettanti trofei». 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Domenica scorsa, infatti, il team cerignolano ha partecipato alla 1° Tappa WTKA di Roma, conquistando ben ventitré medaglie d’oro, sei d’argento e cinque di bronzo, per un totale di 34 podi.