Per il Cerignola femminile è tornata la Coppa Italia: domenica scorsa, presso il campo sportivo di S. Trifone, le ofantine hanno battuto l’Ascoli Satriano 7-1. In una escalation di emozioni, un’agguerrita Guercia sembra essere indomabile, mentre il duo Frisani-Dantone spicca per la caparbietà in campo. In questo quarto turno di Coppa Italia, mister Sciscio rinuncia a D. Perchinunno e schiera il quintetto con: Pugliese in porta, Balzano e Giovine sulle fasce, il capitano Dilucia in difesa e Guercia in attacco. Per le avversarie, in campo: Braccio, Priore, Paris, Mazzei e Colucelli.

Il Cerignola manifesta, ancora una volta, la superiorità già evidenziata nel girone e il pivot Guercia si mette subito in evidenza: prima piazza il suo primo goal su assist della compagna Dilucia, poi va a segno altre due volte in area. In un gioco dominato dalle padrone di casa, con azioni ripetute ed una difesa sempre più pulita, Braccio evita al momento un passivo più pesante, dopo il goal dell’Ascoli firmato dalla Mazzei. Di Bari manda fuori la palla da pochi metri, Guercia centra il palo e Balzano perde l’occasione di piazzare il quarto punto di giornata.

Nel secondo tempo, a pochi istanti dal fischio d’inizio, un’ispirata Frisani sembra aver ritrovato il suo giusto equilibrio: con Dantone e Di Bari al suo fianco, la cerignolana scarta le avversarie da centrocampo e con passo felino realizza dall’area. Con il punteggio sul 4-1, la partita prosegue lentamente e la presenza del portiere ospite Braccio si fa nuovamente notare: Guercia non conclude un’azione favorevole, il destro di Dantone è bloccato dalla stessa Braccio, Frisani non mette in rete né dalla fascia laterale né da centrale. Dopo qualche istante però, i movimenti delle gialloblu si fanno sempre più aggressivi e le avversarie cedono definitamente: Frisani fa doppietta su assist di Dantone, seguita a ruota da Guercia (in rete dall’angolo) e da Dantone. La parata di Pugliese su punizione di Mazzei conclude la partita sul 7-1. Nel prossimo impegno, le calciatrici di Sciscio affronteranno l’Accadia per il quinto turno di Coppa Italia.

Questo slideshow richiede JavaScript.