Tutte in campo al sabato le squadre cerignolane impegnate nei maggiori campionati di volley: il calendario propone la sesta giornata di ritorno, con Udas Volley in casa mentre Cav Libera Virtus e Pallavolo Cerignola saranno in trasferta. In serie B maschile, la formazione allenata da Roberto Ferraro riceverà domani (ore 18) l’Olimpia Galatina in un confronto importante sulla strada verso la salvezza. I biancazzurri sono reduci dalla sconfitta 3-1 in casa del Raffaele Lamezia, avendo disputato una bella partita e perdendo con uno scarto davvero risicato. Ora l’opportunità del riscatto contro i salentini e la possibilità (in caso di successo pieno) si scavalcare i prossimi rivali in classifica. L’Olimpia Galatina infatti ha conquistato 19 punti, due lunghezze in più sugli udassini che sono stati risucchiati nuovamente nella zona pericolo. Manca da quasi due mesi l’affermazione casalinga per gli ofantini: è il momento di accelerare per conservare il posto nella categoria quanto prima.

Il big match di questo turno è indubbiamente il derby fra Sebilot Manfredonia e Cav Libera Virtus in B2 femminile: si affrontano le prime due della classe, con le sipontine al comando con due punti sulle gialloblu (con una partita in più) e sul Grotte di Castellana. Le ragazze di Salvatore Albanese e Cosimo Dilucia, dopo l’inaspettato ed impronosticabile rovescio interno con Chieti -sprecati due set di vantaggio-, sono chiamate ad una prova di riscatto ed orgoglio opposte ad un avversario in grande forma. Manfredonia ha un bilancio di quindici affermazione ed appena due sconfitte, e non perde proprio dal match di andata, terminato 3-0 per le virtussine. Coach Delli Carri ha un grande potenziale a disposizione: le sorelle Liguori, Mileno, Barbaro ed il libero La Torre le pedine di spicco di un team davvero molto competitivo. Dal canto proprio, la Libera Virtus ha tutte le giocatrici a disposizione, compresa Matte per cui l’infortunio patito la scorsa settimana si è rivelato leggero e tornerà al proprio posto anche l’opposto Giordano. Al Pala “Dante”, domani alle 18, un incrocio che promette grandi emozioni.

Trasferta anche per la capolista del girone A della serie C femminile Tecnomaster.biz Pallavolo Cerignola, di scena a Corato (domani, ore 18.30). Le atlete di Michele Valentino hanno superato con assoluta tranquillità Orta Nova nel derby disputatosi sabato scorso al pala “Dileo”, voltando rapidamente pagina in seguito all’eliminazione in coppa Puglia. Nonostante l’assenza di capitan Tortora, le fucsia non si sono distratte ed hanno sbrigato la pratica molto rapidamente, mantenendo il primato sulla Primadonna Bari. La Polis Corato staziona al nono posto in classifica con 29 punti (nove successi, altrettanti ko) e cercherà di sfruttare il fattore campo per ottenere un risultato positivo contro le ofantine, le quali invece puntano alla diciottesima gioia in campionato, prima di una fase ricca di scontri diretti che disegneranno quasi definitivamente la griglia playoff.