Da Palazzo di Città giunge l’annuncio di una nuova APP dicata alle persone con diabilità, precisamente orientata alla sperimentazione di 25 stalli di sosta muniti di sensore e dedicati ai disabili. Di seguito la nota integrale.

Tecnologia per la tutela delle fasce più deboli, sistema informatizzato per la salvaguardia di persone con disabilità. Nel modulo della SMART AGORA’ il Comune di Cerignola, in concerto con la Polizia Municipale, a breve disporrà della nuova APP scaricabile su smartphone per garantire la legittima occupazione di stalli riservati a persone con diverse abilità.

In via sperimentale 25 stalli di sosta, muniti di sensore,  saranno dedicati a persone con disabilità, individuati  nell’area compresa tra Viale Roosevelt e Viale G. Di Vittorio. La persona che disabilità, sul proprio smartphone dovrà installare la APP e registrarsi nel link dedicato, la registrazione prevede lì’inserimento del numero di targa e del numero di contrassegno di parcheggio.

La sosta sullo stallo di un veicolo non registrato sarà segnalata in tempo reale al cruscotto della centrale di Polizia Municipale la quale farà scattare un pronto intervento sanzionatorio.

Anche la persona disabile non residente nel Comune di Cerignola potrà registrarsi alla APP,  inserire nel link dedicato il numero di targa del veicolo e di contrassegno di parcheggio rilasciato dal Comune di residenza, il riconoscimento  immediato registrerà la sosta regolamentare.

Il nuovo ingresso al Palazzo di città e la APP dedicata rappresentano il primo passo per promuovere, proteggere e assicurare il pieno ed eguale godimento di tutti i diritti e di tutte le libertà fondamentali da parte delle persone con disabilità, per  garantire attenzione e rispetto della  loro dignità e abbattere vecchie barriere che impediscono  la loro piena ed effettiva partecipazione nella società su una base di eguaglianza con gli altri.

CONDIVIDI