Sul tema sicurezza, ora attualissimo in città, nuova uscita del gruppo di Federazione Civica con una nota stampa in cui il capogruppo, Ale Frisani, rimarca a più riprese l’esigenza di contrastare il crimine. DI seguito la nota.

E’ sempre più attuale il bisogno di diffondere la cultura della legalità e della trasparenza nella vita di donne e di uomini, nell’alveo sociale, nella Pubblica amministrazione.

“Questa esigenza impone a noi amministratori pubblici di contrastare con ogni mezzo a nostra disposizione i fenomeni di illegalità perché gettano ombre e discredito su comunità attive e operose penalizzandone lo sviluppo socio/economico e culturale e arrecando un grave danno all´immagine costruita negli anni con impegno e sacrificio”. Sono le parole del Capogruppo del Movimento politico di Federazione Civica, Ale Frisani, il quale aggiunge che “nella battaglia all’illegalità siamo consapevoli che i cittadini cerignolani onesti sono la maggioranza rispetto a chi usa la violenza, a chi aggredisce, a chi commette piccoli atti di inciviltà. E siamo anche consapevoli che, in questa città del Sud, il riscatto sociale passa attraverso le nostre mani, le nostre azioni”.

“In questo percorso teso alla legalità – aggiunge Frisani – mi sento di affermare che certamente nessun cittadino di Cerignola resterà solo. Le istituzioni devono continuare l’impegno intrapreso e farsi carico di creare le più adeguate condizioni sociali, che consentano anche di prevenire i distorti fenomeni di aggressione che accadono. Inoltre – prosegue – è in momenti come questi, con l’inasprimento delle azioni criminose, che bisogna agire in maniera unita, compatta, senza nessuna distinzione di ‘colore’ politico e non cavalcare l’onda del malcontento: lo dobbiamo ai nostri cittadini, per il bene di Cerignola”.

“A coloro che hanno subito atti criminosi – afferma il Capogruppo – e alle forze dell’ordine che lottano ogni giorno per tutelare i cittadini va tutta la nostra vicinanza. Così come va la solidarietà al Sindaco per l’aggressione verbale subita: non dobbiamo lasciarci sopraffare dalla violenza – conclude Frisani – ma continuare a restare vigili e a contrastare uno stile di vita che non permette una crescita totale dal punto di vista della legalità e lo sviluppo sociale del nostro territorio”.

CONDIVIDI
  • Tricolore Evasore

    Ma ti aiuta Pezzano a scrivere queste cose? Perché non hai detto nulla.
    Cioè, non è necessario parlare quando non hai nulla da dire.
    Non ve lo chiede nessuno.

    • Biricchino

      Lascialo stare a quello che disse che da quando é vicesindaco non litiga piú con il sindaco. Pure io quando mangio non ho piú fame.

  • Mario

    Bla bla bla ma cosa hai detto??? Parli come i politici che sono a Roma!! Tante parole ma lontanissimo da problemi della gente.

  • Pasqualina

    questo è sempre l’idiota che ativa la diretta sul cellulare quando deve dire qualcosa in aula consiliare ? la zavorra del Rino ? Siamo messi male ragazzi , si salvi chi puo’.

  • Biricchino

    Non ci vai piú all’ Addolorata a vedere se stanno le blatte? Andate tutti e tre come state in foto

  • Ribellante

    Ma quello con la cravatta gialla esiste veramente o è un fotomontaggio?

    • Poveri noi

      Oddio un Pokémon …