«Questa ZTL è frutto di totale e azzardata improvvisazione. L’amministrazione Metta ha ancora una volta mostrato tutti i suoi limiti. Tutto in danno della città. Della serie ciucci e presuntuosi. Incredibile poi la doppia morale di Federazione Civica che nel consiglio comunale convocato dal PD il 13 Febbraio, più di un mese fa, sulla ZTL nel suo unico intervento per bocca del Consigliere Specchio ha di fatto appoggiato questa idea di ZTL. Oggi con una improvvida inversione a U degna della nuova rotonda alle dieci fontane, FDC si rimangia tutto e propone un pesante rimaneggiamento sulla scorta di quanto già proposto dai commercianti 15 giorni fa. Insomma come al solito fuori tempo massimo».

«Era il consigliere Specchio, già Presidente di Confcommercio che in occasione di quel consiglio comunale faceva sponda con il duo Metta-Delvino contro i commercianti. Specchio (atti alla mano, parole prese dal verbale di quella seduta), mentre noi ci battevamo con il Comandante per il costo del pass per commercianti e residenti, dichiarava: “non riesco a capire cosa è cambiato rispetto all’altra volta, me lo sto chiedendo da qualche giorno, qualche giornalista mi ha chiamato pure ma cosa è successo, me lo spiegate voi perché io non sto ricevendo altre notizie”. Riferendosi alla petizione fatta ad Agosto dai commercianti, e aggiungendo “Se siamo rimasti a quella petizione vuol dire che quest’amministrazione ha accettato quello che chiedevano i commercianti […]. Allora, io credo che questa amministrazione ha appoggiato quello che chiedevano i commercianti, pertanto non vedo sostanzialmente la polemica dove sta, anche perché credo che una città come questa non è meno alle altre città tutte le altre città piccole e grandi hanno una zona non ztl ma bensì pedonale, perché Cerignola non debba avere un polmone, un centro dove si può percorrere e dare vivibilità anche alle famiglie perché purtroppo noi commercianti ci spaventiamo a tutte le novità ma poi non ci rendiamo conto che bisogna dare la possibilità alle famiglie di percorrere tranquillamente la città senza vedersi sfrecciare motorini e inalare o prendersi tutto questo smoking giornalmente, questa è la precisazione che volevo fare e questa precisazione dovrebbe concludere un attimino quello che sono le polemiche che stanno nascendo adesso”».

«Questi i fatti. Oggi il sindaco parla di strumentalizzazioni politiche sulla ZTL, e evidentemente si riferisce alla nuova posizione di FDC in contrasto con la precedente. La posizione di FDC arriva con 15 giorni di ritardo. Ma va bene, meglio tardi che mai. Il punto è cosa ne pensano sindaco e amministrazione, visto che a questo punto è chiara anche la pensate spaccatura nella maggioranza. FDC dopo essersi smentita con la sua proposta, infatti, chiede al sindaco di smentirsi, di ammettere di aver sbagliato. Qui passano i giorni, la sperimentazione sta per finire, la situazione peggiora, le 2500 firme per il referendum sono state raccolte e la città ha chiesto di volersi democraticamente esprimersi sulla faccenda».

  • Pietro D

    Perché la sinistra ha le idee chiare??????? Ma fateci il piacere………

    • so fe’

      L’UNICO AD AVERE LE IDEE CHIARE…È DEL VINO CON I SUOI…106000€ L’ANNO…..E SE LA RIDE…..POI ABBIAMO IL CAPO GABINETTO DELLA SITUAZIONE CON I SUOI….6000€MENSILI.BELFAGOR CHIEDE CONSIGLI…..F.C…..MA S PARL MA NON SA QUAQUAGL NIND.MANUMEL CA OGNE TANT ARREVN BISCOT PASTCCIN E CIUCCLATN….ADACS AMALGANM LA VOC…..DET SUBT I DMSSION CA LA MOGHJ GH A SEE E ACCOMENZ A PUZZEE.

  • Vedo chiaro

    Al dissenso dovrebbero seguire i fatti. Mi chiedo se Metta don dovesse cambiare idea sulla Ztl, Federazione Civica esce dalla maggioranza?

    • Dino

      Noooooo. Non gli conviene . Morirebbero Sansone e tutti i fillisdei . MEC so scem. E poi Lapicirella a che aspetta ad andare a Sinistra c la luvam da nanz.

      • Vedo chiaro

        Io la mia idea me la Son fatta. Questa è una operazione politica.Metta e company sulla Ztl sanno che stanno andando a schiantarsi e sapendo di dover fare marcia indietro cercando di intestarsi la paternità del dietro front a una parte della maggioranza per non lasciare la vittoria all’opposizione e nello specifico al pd cittadino

        • CambiamenDo

          La penso come te. Federazione civica chi sono???? Ness uno fa niente senza il permesso e gli ordini del capo figuriamoci se loro devono scrivere un comunicato di testa loro senza rendere conto al capo.

  • Tartassato

    In questi giorni stanno notificando migliaia di contravvenzioni, la media di due tre per ogni famiglia, questo è il modo di fare cassa da parte del comandante dei vigili urbani… ma poi questi soldi che fine fanno? Si vedono sempre le stesse persone che ruotano intorno ai lavori che si eseguono per conto del suo ufficio. Ma è giusto tutto questo? Lavoro non c’è e le famiglie costrette a mettere mano allo scarno portafogli per soddisfare le sete di soldi della polizia municipale? Possono rispondere… non fate irregolarità e non verrete contravvenzionati… ed io dico … ma le contravvenzioni sono tutte regolari?… mi è capitata di vederne qualcuna … del tutto illegittima… spero per i destinatari facciano ricorso. UN SUGGERIMENTO – perché non si crea un punto di raccolta presidiato da un legale per contestare e dare un servizio ai cittadini vessati?

  • Referendum

    Smoking??? Io preferisco il frac!!!!
    Sieti tutti quanti una barzelletta.
    Tra pseudo giornalisti, pseudo politici …. siete tutti mediocri!