Si terrà venerdì 31 marzo a Cerignola, presso la Sala “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile, l’incontro “Il volto umano dell’accoglienza: dai nostri ghetti ai corridoi umanitari”, organizzato dalla locale sezione del Movimento Scienza e Vita. L’appuntamento, che avrà inizio alle ore 17, rappresenta il tentativo di fare il punto in merito alla situazione degli insediamenti informali dei migranti presenti sul territorio e alla loro possibile accoglienza sul territorio, al fine di organizzare una risposta pratica e concreta ad una situazione che non può più essere definita emergenziale. L’incontro, pensato come un vero e proprio tavolo tecnico finalizzato a mettere insieme competenze, analisi e proposte sul tema, sarà introdotto e moderato dalla prof.ssa Italia Buttiglione (Presidente dell’Associazione Scienza e vita di Cerignola) e vedrà la partecipazione di S.E. mons. Luigi Renna (Vescovo della Diocesi di Cerignola – Ascoli Satriano), di don Dante Carraro (direttore del C.U.A.M.M., Medici per l’Africa), del dott. Rino Pezzano (vice-sindaco e assessore ai servizi sociali del Comune di Cerignola), del senatore Lucio Romano (Vicepresidente della Commissione Politiche Ue e Commissione Diritti umani) e del dott. Giuseppe Caianello (cardiochirurgo pediatra). La serata si concluderà con una serie di interventi programmati, estesi a realtà del terzo settore, esperti e operatori di politiche ed opere umanitarie, per aprire, finalmente, sul tema, un confronto serio e capace di far dialogare le realtà di base con le Istituzioni.

CONDIVIDI
  • Franchino l’ imbianchino

    smettetela co ste baggianate, l’ Italia sta morendo.