Non è passato inosservato al Primo cittadino il parere di Prefettura e Ministero degli Interni che in sintesi ha giudicato illegittime le multe fatte a mezzo video sorveglianza. Nel tentativo di minimizzare tale nota, Metta “avvisa” i cittadini con un secco «le multe continueranno a fioccare».

«Le teste di legno fanno sempre e solo fracasso – scrive -. Sapete contare fino a 201….codice della strada? Sapete leggere fino alla lettera E, subito dopo la lettera D? Se sapete fare questo, avrete già capito che il PD ha montato un casino inutile e fuorviante. Costato, però, che molti colleghi avvocati parlano, e scrivono, senza aver letto la normaSu, colleghi, appena un po’ di sacrificio. Leggete il 201 fino alla lettera E». Ma non è tutto, subito l’avvertimento: «attenzione a dove parcheggiate, se violate le norme le multe continueranno a fioccare. E se farete ricorso perderete, con l’aggravio di dover pagare anche chi non sa leggere fino alla lettera E dell’ art.201 del Codice della Strada».

CONDIVIDI
  • Giovanni

    Il comma lo dovete leggere fino all’articolo E ingenui che non siete altro , mi riferisco al popolo , cosi capirete che non vi è nessuna illegittimita’ : continuate ad andiare dietro ai polveroni sollevati senza senso dal PDe dai suoi giornali alleati .
    Ancora non vi rendete conto che stanno sfruttando il popolo come cavia per farsi la prossima campagna elettorale .
    Aprite gli occhi ! Non ci vuole assai

  • Diana

    art 201 lettere E, è vero ,ora ho verificato, concordo con giovanni, mi rimprovero da sola perchè per un minuto ho creduto a quei ciarlatani,mala cosa gia mi puzzava per il varco attivo, menomale che nel dubbio non sono mai passata con il varco non attivo .
    Non ho nulla da pagare ,meglio

    • Rita

      Un’altra lecchina che ne capisce più del ministero vai a fare il lavoro piu vecchio del mondo

      • Diana

        quello lo fa gia quella p… di tua madre che oltre ad essere p… ha fatto pre una figlia ignorante e caprona .

  • Io

    Le molte sono valide se i vigili sono impossibilitati a fermare il veicolo, non se sono barricati nella centrale a guardare gli schermi apposta apposta.
    Devono camminare e pare le sanzioni DAL VIVO.

    • Lo studio del codice

      Non è così. Studia!

      • Ciriaco

        Quindi é come dici tu? Lecca schiavo

        • Studia!

          crepa miserabile.

        • Studia!

          S vuoi insultare ci vediamo di persona. Dove ci vediamo? Fai presto! Scrivi!

      • assurdo

        ora Ti/Vi chiedo: se prendo una multa per divieto di sosta elevata per il tramite del sistema di video sorveglianza e faccio il ricorso al Prefetto, secondo voi verrà accolto (se si considera il parere espresso) o no?
        si sta negando l’innegabile!

        • onesto

          fai pure il ricorso al Prefetto, citando la nota Prefettizia che i Consiglieri del PD hanno resa pubblica.
          Il resto è delirio da frustrazione di chi vede il baratro davanti a sè

  • Un cittadino

    Vatti a leggere la nota del Ministero dei Trasporti n. 3311 del 3/6/16. Vi troverai chiaramente scritto che i sistemi di video sorveglianza non possono essere usati per elevare contravvenzioni. In primo luogo il problema è di chi si mette in condizione di farsi contravvenzionare; in secondo luogo, qualora la contravvenzione sia illegittima, il Comune potrebbe anche essere condannato alle spese in caso di soccombenza nel ricorso. Ambarat’v a legg tutt quedd ca ste cialoun e non quedd ca V cunvin.

    • Onesto

      Si nu povero a te . Allora fatti multare tanto non le paghi le multe. Che paes d scemò tutti quel i t enem i passaguai

      • Un cittadino

        Se mi consenti, mi sembra che un povero a te e passaguai sei tu. Io cerco di non mettermi in condizione di prendere verbali, guidando in modo corretto. Dal tuo modo di agire non credo di poter dire la stessa cosa. Cafone.

    • Alex DRASTICO!!

      Il parere del ministero non è Legge! Il Codice della Strada lo è in quanto legge dello Stato! Ma lo volete capire che il PD STA FACENDO CAMPAGNA ELETTORALE COSÌ COME FECE METTA AI TEMPI? esistono in tutte le città le telecamere che fanno le multe per divieto di sosta dalla centrale!!!!! Andate a Roma o Milano piuttosto che Parma, Monza, Perugia ecc ecc !! SVEGLIATEVI CAXXO!!!! Detto questo, io li voglio tutto fuori! Tutti! Maggioranza ed opposizione!!!! Voglio un capitano, un colonnello o generale dei carabinieri a fare da commissario e poi vediamo a Cerignola che succede!!!!

      • onesto

        i Consiglieri del PD stanno facendo una durissima opposizione alla peggiore amministrazione che Cerignola abbia mai avuto.
        Non so se devi svegliarti o meno, ma guarda i fatti.
        chiediti quanto è costato il giochetto della ZTL, guarda la Villa Comunale, gli appalti a trattativa privata, la mensa scolastica e tutto il resto.
        Vedi la qualità degli assessori.
        e i generali ed i colonnelli lasciali nelle caserme

        • Alex Drastico

          Quello che devo fare o pensare lascia che sia io a deciderlo. Tu certamente sei del PD e parteggeresti comunque per loro. Sulla durissima opposizione..è la stessa che Metta ha fatto a Giannatempo, fatta di denigrazione denunce promesse di una città migliore e politica al
          Servizio dei cittadini. Io non credo a Metta e non credo al PD, non credo alle persone che oggi sono all’opposizione ne’ tantomeno al governo della cittadina.Tu sei libero di pensarla come vuoi ma rispetta il mio pensiero.

  • Mago Giacomo

    Aiutate il Sindaco!
    Pezzano non ti nascondere come al tuo solito.
    Fai il vicesindaco, prendi in mano le redini dell’amministrazione.
    Non puoi stare in prima linea solo quando bisogna tagliare inutili nastri.
    Sempre “muro muro” te ne vai.
    Fai parte di un’amministrazione fallimentare, ricordatelo!

  • Respect

    Premesso che non sono un avvocato, né tantomeno un esperto di codice della strada, mi chiedo come mai questi cialtroni del PD si preoccupano della modalità con cui vengono elevate le contravvenzioni. Qual è il problema? Se hai sostato in una zona non consentita ti devi prendere la contravvenzione. Vigile o non vigile, videosorveglianza o non videosorveglianza. Ma basta con questa strumentalizzazione. Chi rispetta le regole non ha nulla da temere. Questo servirà a fare di Cerignola una città più civile.

    • Dovete crepare bestie

      Questo è un ragionamento logico e coerente. Le bestie ora si lamentano! Imparate a vivere da persone civili bestie che non siete altro!! Sulla strumentalizzazione del PD NON SPENDO PIÙ ALCUNA PAROLA SE NON…INQUALIFICABILI!!

    • Elettrik

      Prendere un verbale di divieto di sosta anzi di fermata di soli 30 secondi come mi e’ capitato a me non credo si una cosa normale considerando che in tutta la circonvallazione ci sono centinaia di auto in divieto.

  • Socrate

    Rivogliamo Giannatempo!

    • Tanino

      EEEEEHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH…………………….addirittura, no, quel fessacchiotto no!!!!!!

  • lupen3

    e il coma dei morttacciiii tua lo hai letto

    • Dall sciom dall

      Devi crepare! Se hai preso le multe le devi pagare! Ambart a cambe’ zzous ca non si got!

  • Sacc

    Che senso ha litigare tra noi? Destra, sinistra o centro non credo che si discuta del fatto che si debba poter circolare in dispregio delle leggi. Ciò di cui si discute è la legittimità (o forse leggittimità) del metodo? Il sospetto sorge spontaneo quando si assiste ad una spasmodica attività amministrativa quasi integralmente concentrata nella ricerca di sistemi per irrogare sanzioni. In tal modo si finisce per svilire il ruolo dei vigili urbani e si creano sistemi non propriamente ortodossi solo per far cassa. Il Vigile urbano è preposto per controllare il territorio e sanzionare gli indisciplinati. La contestazione (la regola generale è questa) deve essere, ove possibile, effettuata nella immediatezza. Se trovassimo sempre applicazioni elastiche della norma creeremmo il sistema giuridico andrebbe a farsi benedire. Da ultimo, sembra, e dico sembra, che gli amministratori abbiano perso il dialogo con i cittadini e questo proprio non va bene.

  • ANTO

    Metta sei un emerito Buffone
    Noi facciamo attenzione ma tu finisci il mandato e cadi nell oblio …..Porco che non sei altro via Roma e Morta domanica alle 11 il bar ruocco solo 3 caffè
    Ve t’acced

    • Giggein

      Anto’ dici ai compagni tuoi che devono imparare a camminare a piedi, l’auto spreca benzina, inquina e fa male alla salute.

  • povera Cerignola

    l’amministrazione Metta sicuramente è la peggiore e la più degradante che Cerignola abbia mai avuto. Tutta una città nelle mani di sole due persone (metta – delvino) dalla dubbia moralità. Volutamente circondate da consiglieri e assessori che si e no sanno leggere (il che non vuol dire che comprendano quello che leggono) in modo da poterli manovrare a loro piacimento. dei robot senza alcuna autonomia di pensiero e di parola. questa storia delle multe è la ciliegina sulla torta. si sta negando l’innegabile. quest’uomo (?) che crede di essere sempre sopra a tutto e a tutti, di dettare legge e di fare giurisprudenza. ora, io non seguo il PD e non mi interessa ma credo che un sindaco più o meno serio, dinanzi ad una nota prefettizia che poco lascia all’interpretazione dovrebbe soffermarsi un attimo sul suo contenuto e magari valutare se in effetti c’è qualche problema (chiaro che c’è), invece lui che fa? se ne frega altamente e ancora peggio minaccia i cittadini! assurdo. premesso che gli utenti della strada devono rispettare le regole e se non lo fanno è giusto che vengano sanzionati, ma è altrettanto giusto che anche l’amministrazione rispetti la legge. mi chiedo, la singola violazione del cittadino è per caso più grave delle molteplici violazioni dell’amministrazione che emette multe illegittime??

  • FRANCESCO PIZZOLORUSSO

    METTA!!!!!!!PD!!!!!!!!!!!!!!!!
    I FUSSSSSSSS AGGIUSTATE LE STRADE I FUSSSSSSS!!!!!!

  • Edgar

    In divieto di sosta non si parcheggia punto. Se si rispettano le regole nessuno può sanzionare nessuno. Che poi la sanzione arrivi dall ‘ occhio elettronico o direttamente dalle forze dell’ordine cambia ben poco per chi rispetta le regole. Per il resto sono solo polemiche strumentali tra forze politiche, che a noi cittadini onesti e non legati alla politica non devono interessare.

  • MammaMia

    Che sconforto senza fine…

  • Lafaenza Franco

    Art. 201 lettera e) del C.d.S.: “Accertamento della violazione per mezzo di apparecchi di rilevamento direttamente gestiti dagli organi di polizia e nella loro disponibilità che consentono la determinazione dell’illecito in tempo successivo poichè il veicolo oggetto del rilievo è a distanza dal posto di accertamento o comunque nell’impossibilità di essere fermato in tempo utile o nei modi regolamentari”. Ebbene, avv. Metta, cosa c’entra tale norma con la sosta o la fermata? Invito, pertanto, i miei ex concittadini colpiti da tale abuso ad inoltrare ricorso (gratuito e in carta semplice) al Prefetto di Foggia senza spendere nemmeno i soldi per la raccomandata consegnandolo direttamente al Comando di P.M. o al protocollo del Comune

    • Ad onor del vero

      La sosta o la fermata quando non consentite determinano un illecito (una violazione al CdS). Devo rammentarle che l’articolo di legge non definisce quali sono le violazioni accertabili, ne’ tantomeno ‘l’impossibilità ad essere fermato..” non significa che il veicolo deve essere in movimento ed è quindi esclusa la sosta o la fermata, ma, in realtà, l’impossibilita’ si riferisce alla distanza tra il luogo dell’infrazione e quello di accertamento ( postazione fissa al comando). Aggiungo.. se fosse come dice Lei in uno al Min dei Trasporti per mezzo della Prefettura nella città come Milano, Roma, Parma, Vicenza, Torino, Bologna, che conosco bene le multe per divieto di sosta e fermata elevate con le telecamere dalla postazione fida della polizia locale sarebbero illegittimamente elevate e quindi annullabili. Così non è, le assicuro, con buona pace sua del ministero e di quanti pur di osteggiare Metta, non esitano un secondo a schierarsi con chi fa dell’inciviltà un modus vivendi.
      Con affetto, un cittadino che da 38 anni vota PD.
      La saluto.

      • Lafaenza Franco

        con lo stesso garbo e linguaggio civile posso affermare che nei verbali fattimi leggere è scritto chiaramente che la violazione è stata accertata con sistema elettronico (non ricordo più la sigla) e, quindi, soggiacciono a tutto quanto riportato dal parere della Prefettura. Condivido che i comportamenti illeciti siano puniti, ma secondo le regole. Mi spiego meglio. Invece di tenere i vigili chiusi in ufficio davanti agli apparati tecnologici, è preferibile che facciano il loro servizio sulle strade!