Un grande evento, com’è nello stile di casa, quello organizzato dalla Fighters Dibisceglia-Colucci domani a Cerignola e che si terrà presso la palestra “Maria Grieco” in viale dei Mandorli, che vedrà diverse sfide di altissimo livello, mai viste in città.

«Abbiamo voluto omaggiare un’intera città, Cerignola, che troppo spesso le cronache dipingono in modo negativo», hanno precisato i maestri Savino Dibisceglia (7° dan) e Domenico Colucci (5° dan) a lanotiziaweb.it. Il già campione italiano – sezione pro – Gabriel Ilie infatti, sfiderà il fortissimo atleta marocchino Nouredinn Nougait, in un match che decreterà il campione internazionale e darà il via a una più grande e completa manifestazione. A seguire, inoltre, ci sarà la finale della Gran Champions a squadre tra i campioni cerignolani della categoria juniores WTKA (Francesco Pio Di Lernia, Michele Di Lernia e Vincenzo Iacoviello) contro i partenopei e attuali campioni mondiali WTKA della categoria seniores della “New Champions Natale Russo”. 

Subito dopo, il ring ospiterà il piccolo Armando Lastella e numerosi altri atleti: Raffaele Colucci, Stefano Mazzilli, Carmine Rutigliano, Francesco Pio Traversi, Pasquale Difrancesco, Morena Lastella, Daniele Monterisi e Angelo Volpe. Molti infine gli incontri di K1 senza protezioni, per la prima volta in città: un evento che resterà sicuramente nelle pagine storiche di Cerignola.

Questo slideshow richiede JavaScript.