L’idea come ogni anno tocca tutti i centri italiani, in modo capillare, perché numerose sono le sedi della Croce Rossa Italiana, la più famosa associazione di volontariato nel settore della prevenzione e del supporto medico sanitario.

Domenica 14 maggio, pochi giorni dopo il compleanno del padre fondatore della Croce Rossa, Henry Dunant (8 maggio, ndr.), i volontari invaderanno pacificamente le piazze italiane per promuovere la propria attività e sensibilizzare i cittadini su temi molto importanti. Anche Cerignola, col comitato ofantino, sarà presente in Piazza della Repubblica, di fronte a Palazzo di Città, dalle ore 9 alle 13.

L’intera mattinata, come precisato dai rappresentanti locali, si snoderà in un percorso di presentazione delle attività e dei temi che caratterizzano l’operato delle divise rosse, tra i quali: informativa sulla rianimazione cardio polmonare adulto e pediatrico, manovre salvavita, riproduzione di patologie attraverso la disciplina del trucco, foundraising e attività sociali, sensibilizzazione regimi alimentari sani, attività in emergenza.

Inoltre, come piccola ma significativa dimostrazione pratica, verrà allestita una tenda come quella utilizzata nell’ultimo terremoto del centro Italia, per far capire come si agisce in contesti di emergenza.