Secondo weekend dei playoff per la promozione in serie B: per la Castellano Udas insidiosa trasferta domenica in Sicilia, contro il Green Basket Palermo. I biancazzurri di Gigi Marinelli, dopo il sofferto ma vittorioso esordio in casa contro Lamezia (78-74), affrontano la formazione palermitana che ovviamente vuole far rispettare il fattore casalingo, cercando a tutti i costi i 2 punti dopo la sconfitta subita nel finale a Fabriano. Il cammino dei siciliani è comunque rispettabile: chiusura al secondo posto nella fase regolare con 40 punti (frutto di venti vittorie e sei sconfitte); nei playoff regionali ha battuto all’ultima gara Ragusa. Palermo punta sulla coppia d’attacco Mantia-Blacks con Majdi in zona difensiva. Per tastare la vigilia dell’incontro, abbiamo raccolto in esclusiva le dichiarazioni del capitano biancazzurro, Gianluca Tredici: «Siamo convinti che non sarà una partita semplice: loro vorranno riscattarsi dopo il ko di Fabriano, come è normale che sia, ma noi cercheremo di portarla a casa ad ogni costo. Contro Lamezia non è stato facile vincere con uno scarto di 4 punti: non ci ha fatto piacere e speriamo non sia decisivo (in relazione alla differenza canestri, ndr). Confidiamo nella forza del gruppo e nel sostegno dei tifosi, per portare a casa una larga vittoria». Fischio d’avvio alle 19.30, con direzione arbitrale affidata alla coppia sarda Putzulu di Cagliari e Farnesi di Quartu Sant’Elena.

CONDIVIDI