Importante test per la Castellano Udas: nella terza giornata di andata dei playoff interzona per la serie B, i biancazzurri di Gigi Marinelli ospitano al Pala “Dileo” domani alle 19.30 il Janus Fabriano. I marchigiani, allenati da Daniele Aiello, hanno concluso la propria regular season come seconda classificata: nei playoff regionali hanno battuto in finale il Pedaso per 2-0. In questa fase, esordio vincente casalingo con il Green Basket Palermo e sconfitta inattesa domenica scorsa (74-67) ad opera del Basketball Lamezia. Per comprendere la vigilia dell’incontro, in esclusiva per lanotiziaweb.it, le dichiarazioni del pivot udassino Lillo Leo: «Se vinciamo sarebbe un grosso passo verso la Serie B, ma dobbiamo viverla sul campo: abbiamo visto che ogni partita non è facile, faremo il possibile per vincere e sperare in qualche disgrazia altrui. A Palermo nei primi due quarti abbiamo giocato come sappiamo fare, poi nella seconda parte gli avversari hanno voluto metterla sul piano della provocazione. Ci sono in parte riusciti, ma ciò che contava erano i 2 punti e li abbiamo presi. Fabriano cercherà di vincere dopo il ko di Lamezia: sono una squadra talentuosa e da non sottovalutare, con un paio di elementi che potrebbero fare la differenza».

Marinelli potrebbe schierare lo stesso quintetto di sei giorni fa, mentre coach Aiello deve valutare il recupero del capitano Bugionovo, alle prese con un fastidioso problema alla caviglia. La direzione arbitrale è stata affidata a Federico Barra di Torino e Alberto Sconfienza di Costigliole d’Asti.

CONDIVIDI