Alla fine dello scorso aprile si concludevano le selezioni di dodici volontari del progetto ‘Se tutti i ragazzi del mondo si dessero una mano…’ e già gli uffici del secondo piano di Palazzo di Città mettevano in cantiere altri due progetti: ‘Educando’ e ‘Integrazione e Inclusione, una sfida possibile’. E’ notizia ufficiale di questa mattina l’approvazione definitiva da parte della Regione Puglia delle due misure. L’assessore alle Politiche Sociali, Rino Pezzano, accoglie con entusiasmo la notizia: “È stato premiato ancora una volta il lavoro dei Servizi Sociali, frutto dell’operato della dott.ssa Laura Gallucci, perseguendo così la realizzazione permanente dello Sportello del Servizio Civile”.

I due progetti prevedono il coinvolgimento rispettivamente di dodici e quattro volontari di età compresa tra i diciotto e i ventotto anni; il secondo, in particolare, è destinato a ragazzi disabili che hanno concluso il ciclo della scuola secondaria di secondo grado, conseguendo il relativo diploma, e che si trovano in una situazione di stallo professionale per mancanza di opportunità lavorative: a loro viene offerta l’opportunità di acquisire ulteriori competenze ai fini dell’autonomia e dell’autodeterminazione. Per Pezzano “si arricchisce l’offerta formativa per i più giovani. Le mie congratulazioni per il lavoro svolto vanno in particolar modo alla dott.ssa Gallucci. L’impegno e la determinazione – sottolinea l’Assessore alle Politiche Sociali –  di questa amministrazione comincia a dare i suoi primi brillanti risultati in tema di Servizi Sociali”. Nelle prossime settimane verranno pubblicati i relativi bandi contenenti tutte le informazioni necessarie per gli interessati.

  • Deborah

    Gentilmente sostituite la foto che ritrae questo voltagabbana con n altra piu’ decente e consona soprattutto all’articolo in questione .
    Un po di decenza su’ dai

    • laura

      in effetti ha proprio una brutta faccia

  • Zelle & Zelle

    Pezzano peggio di Metta, non dice nulla sugli affidamenti alle cooperative del verde e sugli incarichi ai suoi amici.
    Tornerai nell’anonimato, Pezzano, come prima, quando sei stato allontanato da tutti gli amici.
    Che fine ha fatto Cerignola Democratica?
    Dei candidati di Cerignola Democratica sono più quelli che ti salutano o quelli che non ti salutano?
    Ti sei ridotto ad attorniarti solo di ragazzini che non ti conoscono bene.
    Metta non lo conosci abbastanza, quello adesso ti fa’ fare perché gli servi, ma al quarto anno di mandato ti butterà come un preservativo usato, un po’ come ha fatto con la Zamparese.

    • Liliana

      Se cosi sara’, almeno una volta vorrà dire che Metta farà una cosa buona !