Riceviamo e pubblichiamo di seguito una nota stampa della Consigliere Pd Maria Dibisceglia sulla questione riguardante l’edilizia pubblica. Ecco il documento completo.

“Più di un mese fa ho chiesto al Dirigente Delvino i motivi per cui, nonostante fosse di gran lunga trascorso il termine di 90 giorni, non fosse stata ancora pubblicata la graduatoria per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.

Il dott. Delvino, oltre a non aver risposto all’interrogazione costringendomi a chiedere per l’ennesima volta al Prefetto d’intervenire sul mancato rispetto del Regolamento del Consiglio Comunale da parte di quest’Amministrazione, firma una determina dirigenziale con la quale affida ad una società di Monopoli l’attività d’istruzione delle domande pervenute.

Dunque il dott. Delvino, oltre a non spiegare per quali motivi fino all’interrogazione presentata dal PD non ha minimamente considerato l’importanza della questione, affida ad una società esterna tale compito.

È vergognoso il modo con cui quest’Amministrazione si lavi le mani e non si assuma le dovute responsabilità rispetto a tali procedure, che dovrebbero avere priorità su tutte le altre attività dell’ufficio.

Ancora una volta dimostrano di vivere in una realtà parallela a quella effettivamente vissuta ogni giorno dai loro concittadini, costretti a dover convivere con gravi disagi, mai presi in considerazione da questa maggioranza da due anni a questa parte”. 

  • Rino il piemontese ne’

    Spese su spese.
    Debiti su debiti.
    Ecco l’amministrazione Metta: spese e debiti a non finire.
    Metta e Pezzano devono sparire dalla politica cerignolana!
    Voi siete il male di Cerignola.

    • Onesto

      Vi hanno rubato le pagnotte ( 10 milioni gema) ( 4 milioni e passa di debiti con Sia) ECC ECC siete stati in silenzio ora per due briciole tanto clamore. Siete dei poveracci e patetici.