Per la rubrica “Scrivo per…”, dedicata alle segnalazioni di cittadini e lettori, proponiamo oggi una mail firmata di un residente del quartiere Fornaci. Nella stessa, si rende nota una situazione da discarica a cielo aperto in via dei Tigli: nei pressi di uno dei cassonetti per i rifiuti dislocati nel rione, sono stati scaricati diversi rifiuti ingombranti senza che nessuno li raccolga.

Alla redazione de lanotiziaweb.it

Sono un residente del quartiere Fornaci, vi scrivo una mail con allegate delle foto per rendere nota a voi, alla cittadinanza ed anche all’Amministrazione una questione che persiste da ormai circa due settimane. Le foto in allegato raffigurano un cassonetto dei rifiuti in via dei Tigli: come si può notare, da qualche tempo sono stati scaricati materiali d’arredo quali (fra gli altri) un divano, un tavolo, pensili e pezzi di scrivania. Sembra quasi di trovarsi davanti ad una sala di un mobilificio! Tutti questi rifiuti ingombranti sono lì da parecchi giorni, senza che nessuno intervenga per rimuoverli: ho contattato personalmente il numero telefonico della Sia per farli portare via, ma il telefono squilla a vuoto. Un’altro dato da sottolineare è che chi ha trasportato quei rifiuti è gente non residente nel quartiere, che non ha trovato di meglio che piazzare questi scarti nei pressi di quel bidone. Ora mi chiedo: a chi possiamo rivolgerci per porre fine a questo scempio, uno dei tanti problemi che affliggono sotto l’aspetto della pulizia un quartiere periferico ma molto popoloso nel quale abito? Le macchine spazzatrici passano due, massimo tre volte l’anno e ci sono attualmente cumuli di cartacce e residui di aghi di alberi su marciapiedi e sulle strade, ora questa discarica a cielo aperto! Mi rivolgo a voi affinché tramite la pubblicità e la diffusione di questa mail si possa risolvere questo problema, che certamente non è d’aiuto riguardo il decoro e la pulizia di una parte di città. Grazie

Questo slideshow richiede JavaScript.

CONDIVIDI
  • Tonino Cirulli

    Neanche una multa elevata dai vigili urbani.
    Diversi consiglieri comunali che abitano alle fornaci che fanno finta di non vedere.
    Un assessore all’ambiente buono a nulla.
    Una vergogna di amministrazione.
    Una massa di selfisti compulsivi, attenti solo all’apparenza.
    Incapaci a tutto e capacissimi a prendere in giro una città.
    Tornate a lavorare, se avete un lavoro.

    • cittadino

      …see…la fatt mort la kriatur