Continua la possibilità di svolgere il Servizio Civile al Comune di Cerignola, grazie ai progetti approvati dalla Regione Puglia ‘Integrazione e Inclusione: una sfida possibile’ ed ‘Educando’. Sono stati indetti, dunque, due concorsi per la selezione rispettivamente di 4 e 12 volontari: possono partecipare tutti i giovani che alla data di presentazione della domanda abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d’età. E’ possibile consegnare le domanda sino alle ore 14 del prossimo 26 giugno.

“Ancora una volta è stato premiato l’impegno e la determinazione dell’amministrazione comunale e della dott.ssa Laura Gallucci – sottolinea l’assessore alle Politiche Sociali, Rino Pezzano -. Già lo scorso gennaio era nostra volontà istituire lo Sportello permanente del Servizio Civile all’interno di Palazzo di Città, ed in questi mesi abbiamo svolto un duro lavoro affinché questo obiettivo si potesse concretizzare”.

Le informazioni concernenti i progetti ‘Integrazione e Inclusione: una sfida possibile’ ed ‘Educando’, le sedi di impiego, le attività nelle quali i volontari saranno impiegati, gli eventuali particolari requisiti richiesti, i servizi offerti dall’Ente, le condizioni di espletamento del servizio, nonché gli aspetti organizzativi e gestionali potranno essere richieste presso l’Ufficio Servizi Sociali – Servizio Civile, ubicato al secondo piano del Comune di Cerignola o consultando il sito www.comune.cerignola.fg.it o presso il Centro Informa di Palazzo di Città.

“I progetti – conclude Pezzano – avranno una durata di 12 mesi: in particolare ‘Integrazione e Inclusione: una sfida possibile’ è destinato a ragazzi con disabilità che hanno concluso il ciclo della scuola secondaria di secondo grado, conseguendo il relativo diploma. Per il nostro Ente è un’altra occasione per continuare ad avvalersi di risorse fresche”.

  • curioso

    CHI SARANNO I NOVELLI VOLONTARI ?