L’Audace Cerignola continua la sua ricerca di under di valore, da inserire nella rosa che affronterà il campionato di serie D 2017/2018. Ieri, a Benevento, il tecnico Francesco Farina, il preparatore atletico Angelo Casalese e il preparatore dei portieri Antonio Cagnazzo – accompagnati dal ds Mariano Fernandez e dal team manager Francesco Dibiase – hanno presenziato ad un raduno svoltosi nella città sannita, in cui hanno partecipato giovani delle classi ’98, ’99 e 2000. Provenienti anche da altre regioni limitrofe, questi juniores sono stati visionati dall’entourage gialloblu, con Fernandez che sta scegliendo fra un’ampia lista di papabili, alcuni dei quali già con esperienze nella serie D o anche in categorie maggiori.

Questo impegno fuori sede segue altri raduni svoltisi al “Monterisi”, nei quali fra gli altri hanno partecipato i portieri, altro obiettivo per quanto riguarda gli under dell’Audace: provinati ragazzi del ’98 e del ’99, con nominativi interessanti appuntati sui taccuini dei tecnici. Dal confronto successivo fra Fernandez e Farina, arriverà poi la scrematura che porterà ai prospetti più adatti da inserire nella squadra.

CONDIVIDI
  • tifoso

    Vorrei chiedere a chi di competenza cioè il responsabile del settore giovanile Audacerignola,se nel nostro settore giovanile ci sia qualcuno valido ,visto che si visiona sempre gente di fuori e si sottolinea il fatto che abbiano giocato già in squadre di serie D o eccellenza .A questo punto bisogna alzare il livello del settore giovanile, come è stato fatto per la scuola calcio affidando la stessa ad una persona competente come il sig. Michelangelo Palladino.Altrimenti anche l’anno prossimo si dovrà pescare in squadre di fuori, e quindi il settore giovanile non avrebbe senso .