Anche quest’anno la Deputazione Feste Patronali ha predisposto un ricco programma di festeggiamenti in onore della protettrice di Cerignola Maria SS. di Ripalta. La kermesse patronale avrà inizio il giorno 29 agosto con la novena in preparazione della festa. Giovedì 7 settembre in piazza Duomo, concerto di musica classica e lirica con l’esibizione di noti cantanti lirici. Venerdì 8 settembre, festa liturgica, la città sarà allietata dalle note del concerto bandistico Vincenzo Di Savino, città di Cerignola e dalla caratteristica bassa banda. A sera la solenne processione sul carro trionfale e nel cuore della notte, in zona Fornaci, fuochi pirotecnici musicali. La festa avrà il suo epilogo sabato 9 con il gran concerto musicale. Quest’anno l’Admanagement di Antonio Detoma ha proposto alla Deputazione il concerto di Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana fondata nel 1991. Una piazza Duomo gremita, come al solito, accoglierà con una standing ovation, lo showman foggiano: cantautore, disk jockey, conduttore radiofonico, clarinettista, regista e personaggio televisivo italiano. Ha compiuto quest’anno 80 anni. Un uomo di cultura con un talento immenso che gli ha permesso di diventare ambasciatore della canzone italiana nel mondo. Durante la carriera ha saputo dare nuovo impulso ad una televisione di qualità, ironica e garbata, e ha regalato allegria e gioia. La Deputazione si sforza di rendere sempre più fastosa la festa patronale ma è necessaria la collaborazione economica di tutta la cittadinanza. Per questo si invitano gli imprenditori e i cittadini a contribuire con la propria offerta alla riuscita della festa che è un momento di incontro e di aggregazione sociale e culturale.

  • attaccatevi

    visto che la Deputazione è solita fare la beneficienza con i soldi donati alla Madonna per i 2 pellegrinaggi di ottobre e aprile, riducendo le due occasioni a un vero e proprio funerale (senza dire della bassa banda ad aprile, che sembrava un gruppo di avvinazzati), diremmo che sia arrivata l’ora che vi attacchiate al tram … i soldi per i sontuosi festeggiamenti chiedeteli agli imprenditori ppiù devoti e al sindaco, che è il più devoto di tutti, o ai consiglieri. Speriamo che nessuno metta un euro … del cantante non ce ne sappiamo che fare, in una città invivibile che è diventata un inferno.

    • Lello

      Concordo con Lei. E se fino a tale data si dimettono e ancora meglio.

      • Cerignolano esaurito

        Concordo, sanno di essere alla frutta, proponendo Arbore, sperano di fare il botto, ai fedeli propongo di fare l’offerta direttamente al Duomo

        • Gino

          Noi facciamo i pranzi luculliani dopo la frutta riprendiamo dal primo. Hahaha alla faccia di chi ci vuol male.

    • Gino

      E viva l’ignoranza non ha limiti in questo paese. E vai. O pover a voi.

  • stornara 90

    Ma chi pirla fate venire alla festa patronale Enzo Arbore lo vedete solamente voi dovete contattare gente come Fedez J-AX Fabri Fibra un paese come Cerignola non si puo sentire

    • Cerignola91

      Allora é meglio Arbore e la sua orchestra, quei mostri come quei musicanti da strapazzo che lei cita, mi fanno venire il vomito!!!!!

  • Può essere

    Renzo Arbore.. . A sto punto era meglio il nostro c cell u tran’ s..