in un lungo pomeriggio di firme in casa Audace Cerignola, con l’arrivo di diversi under alla corte di Mister Farina, non è ancora stato reso ufficiale il botto d’attacco che tutti attendono: è girato già sulla bocca di tutti il nome di Anibal Daniel Montaldi, vero bomber di razza, corteggiassimo ed appetito da svariate compagini. L’argentino di Rosario starebbe per sposare il progetto ambizioso della società del presidente Nicola Grieco, un affarone al quale lavora incessantemente Ds Mariano Fernandez, in tandem col Dg Angelo Angiolino.

Montaldi, 38 anni, non ha bisogno di grandi presentazioni: ha trascinato negli ultimi due anni altrettante formazioni alla vittoria della serie D: Virtus Francavilla prima e Bisceglie fino al maggio scorso, laureandosi capocannoniere del girone H con 21 gol in 33 gettoni con i nerazzurri adriatici. Tanti i successi riportati dall’attaccante nelle sue passate esperienze: trascinatore a Nardò, Monopoli e la già citata Virtus Francavilla; dall’Eccellenza alla serie D, il comune denominatore è la parola vittoria. Non solo gol però per “the cannibal”: grinta, sacrificio e notevole duttilità tattica le caratteristiche del possibile acquisto delle “cicogne”: uno fra i più forti uomini avanzati dell’intero panorama dilettantistico, segnale che il Cerignola punta ad essere ancora protagonista anche nel nuovo torneo.

Intanto – dopo l’ufficializzazione di Luca Russo e le conferme dei calciatori già in forza all’Audace – è di pochi minuti fa l’ufficializzazione del portiere Alessandro Abagnale, di Castellammare di Stabia e nato il 21 settembre del 1998. Cresciuto nei settori giovanili di Genoa prima e Carpi poi, con un passaggio alla Juve Stabia, l’estremo difensore dal gennaio 2016 ha difeso i colori della Turris, totalizzando oltre 50 presenze complessive in serie D. Al suo attivo anche numerose convocazioni nella rappresentativa nazionale Lnd: Abagnale è un ragazzo di ottime prospettive e già abituato ai campi della quarta serie nazionale.

Sempre per il reparto degli under, i gialloblu hanno messo sotto contratto anche Nicola Dellino, difensore centrale classe 1997, proveniente dalla Vigor Trani. Cresciuto nei settori giovanili di Varese, Andria e Torino, dal gennaio 2017 è stato fra i titolari inamovibili della formazione biancazzurra, segnalandosi come uno dei migliori giovani pugliesi.