È accaduto questa sera l’ennesimo episodio di violenza che fa ripiombare la città di Cerignola nel tunnel dell’emergenza sicurezza. 

Una violenta aggressione, in via Edoardo De Filippo, ai danni di una persona. Scena simile ad un film, pochi minuti, e poi la fuga. 

Sul posto è intervenuta un’ambulanza, per soccorrere l’aggredito, e la polizia per provare a fare luce sull’accaduto. Anche la videosorveglianza della zona potrebbe dare un importante aiuto alle indagini. 

  • PEPPINO

    IL SINDACO DOVREBBE, COME HA FATTO IL SINDACO DI SAN SEVERO, CHIEDERE
    L’ INTERVENTO DELL’ESERCITO. ORAMAI SIAMO ALLA FRUTTA. ASSALTI A PORTAVALORI, SEQUESTRI DI TIR, CENTRO DI SMERCIO DI DROGA, RAPINE ALLE BANCHE, SPRANGATE AD ONESTI CITTADINI, OCCUPAZIONE DI MARCIAPIEDI CON SEDIE, TAVOLINI E QUANT’ALTRO, MENTRE LA GENTE E’ COSTRETTA A CAMMINARE CAMMINARE IN MEZZO ALLA STRADA. COSTRUZIONI DI CHIOSCHI IN CEMENTO SUL MARCIAPIEDE DEL CAMPO SPORTIVO, AUTO IN SOSTA SELVAGGIA, IMMONDIZIE DIFFUSA IN TUTTO IL PAESE, SCHIAMAZZI NOTTURNI, MALEDUCAZIONE IMPERANTE IN OGNI DOVE. SVERSAMENTI ABUSIVI DI LIQUAMI CHE AMMORBANO L’ARIA RENDENDOLA IRRESPIRABILE. CREDO CHE POSSA BASTARE PER ORA. VIVA CERIGNOLA, VIVA L’ITALIA PER DIRLA CON IL CANTAUTORE FRANCESCO DE GREGORI.

    • Ospite

      Non può il sindaco di CERIGNOLA in quanto quello che sta succedendo e il frutto di quello che prima ha seminato per mettersi in poltrona oramai Cerignola e alla mercé di pochi e il sindaco non è altro che una comparsa mossa a piacimento.

  • lillo

    non facevano un euro di danno

    • Tonin

      Infatti,considerando il soggetto è come dici tu!
      No fatt kiang d crstion stu mmerd!

  • ruggiero

    CHE SCHIFO DI PAESE