E’ notizia recentissima, l’approvazione del finanziamento regionale per l’acquisto da parte del Comune di Cerignola di giochi per i bimbi con disabilità, per adeguare i parchi pubblici. Con Determinazione n. 122 della Dirigente della Sezione Politiche Abitative Regione Puglia è stato approvato il bando di gara destinato ai Comuni pugliesi con popolazione superiore ai 30.000 abitanti che hanno adeguato o intendono adeguare i parco giochi comunali alle esigenze dei bambini con disabilità e che, a tal fine, hanno acquistato o intendono acquistate e porre in opera giostre inclusive utilizzabili da minori con disabilità motorie, sensoriale, intellettive, o di altro genere. Alla data di scadenza del bando, fissata al 1° giugno 2017, sono pervenute alla Regione Puglia ben 24 domande, tra cui quella del Comune di Cerignola. Diciotto i finanziamenti concessi, e a classificarsi decimo proprio quello del Comune di Cerignola.

“Avremo 10.000 euro da destinare a giochi per bambini con disabilità. Avevamo da sempre il sogno – dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali del comune ofantino, Rino Pezzano – di adeguare la maggior parte dei parchi pubblici, con giochi che possano permettere da fruibilità da parte dei bambini con disabilità”. La dimostrazione di un altro grande lavoro di squadra da parte della macchina amministrativa. A testimoniarlo è proprio l’assessore Pezzano, che conclude: “Ringrazio in particolare modo la dott.ssa Daniela Conte, per la determinazione con cui ha voluto che partecipassimo a questo bando”. Dalle prossime settimane, anche i parchi di Cerignola come quelli di ben altri 18 comuni pugliesi, saranno dotati di attrezzature da tutti utilizzabili.

CONDIVIDI