Si è tenuta il 1° luglio, presso la sala ricevimenti ‘Villa Demetra’ di Cerignola, la cerimonia atta a celebrare la 37° Charter Night del Leo Club Cerignola ed il Passaggio della Campana per Lions Club e Leo Club, passaggio che di fatto segna l’inizio di un nuovo anno sociale. Presenti alla cerimonia il Governatore Distrettuale Angelo Pio Gallicchio ed il Presidente Distrettuale Annalisa Turi.

Scopo dichiarato del Leo Club è quello di promuovere tra i giovani della comunità le attività di servizio civico che sviluppano le qualità individuali di leadership, esperienza ed opportunità ed inoltre riuscire ad unire i soci nello spirito di amicizia, affiatamento e reciproca comprensione, dando ai giovani la possibilità di contribuire -individualmente e collettivamente- allo sviluppo della società, in qualità di membri responsabili della comunità locale, nazionale ed internazionale.

Il momento più importante della serata è stato l’apposizione della spilla di Presidente Leo che il Presidente uscente Daniela Stringaro, ha consegnato al Presidente entrante Angelo Mancino che, durante il suo discorso, ha dichiarato: “Erano diversi anni che il nostro club non aveva una guida maschile, sia perché vittima di un calo di iscritti, sia perché le donne ne sono il vero motore! È solo grazie a loro se oggi siamo qui. Ricordo- ha proseguito il presidente– quando io e Tea Cappiello ci siamo affacciati a questa realtà, da allora sono passati quattro anni ed oggi siamo una squadra forte, in salute, con sedici elementi validissimi. Siamo un gruppo compatto ed efficiente, molto presente anche nel nostro distretto con tre Officer all’attivo…Il resto della storia lo scriveremo insieme. Spero, durante quest’anno, di poter contare sul nuovo presidente Lions con il quale, sono sicuro, che ci sarà piena collaborazione e condivisione della programmazione in modo da poterci affiancare e sostenere in pieno rispetto, con l’augurio- conclude Mancino– di consolidare fortemente i nostri clubs”.

Durante la cerimonia il Past Presidente Distrettuale Irene Gallicchio, attualmente socia del Lions Club Cerignola, ha consegnato la Leo Award of Honor ad Adriana Stringaro, un riconoscimento per la passione e la dedizione al servizio e per aver ricoperto –come ricorda Irene Gallicchio- diversi ruoli a livello distrettuale e multidistrettuale.

A seguire, il Passaggio della Campana anche per il Lions Club. Il Presidente uscente Roberto Panunzio, ha consegnato la spilla di Presidente a Michele Romano che, insediato nel nuovo incarico ha detto: “Ringrazio chi ha creduto che io potessi essere il presidente di questo club. Spero di non deluderli. Ringrazio l’amico Roberto per quello che ha fatto durante questo anno sociale e per il modo in cui lo ha fatto. Per quanto riguarda invece il mio anno – prosegue il presidente– il filo conduttore sarà la promozione del territorio e della nostra associazione, auspico anche in una collaborazione con i nostri cugini Rotary ed in una attiva partecipazione dei nostri Leo. La mia unica richiesta è che vi sentiate quest’anno tutti presidenti, perché solo così potremo rafforzare il nostro spirito lionistico”.

A concludere la cerimonia il Governatore Distrettuale Angelo Pio Gallicchio, che ha ribadito la centralità e l’autonomia dei singoli clubs, sempre nel rispetto di statuti e regolamenti internazionali e multidistrettuali. “Governatore e Organigramma distrettuale – ha dichiarato Gallicchio- devono sempre essere a disposizione di Clubs e soci per il conseguimento dei loro scopi. Inoltre, assoluto deve essere il coinvolgimento e la collaborazione con i Leo, nel rispetto delle loro scelte ed iniziative”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Genoveffa

    Diciamo che è una notizia che potevate anche evitare di dare…ma cosa ce ne importa di questi pseudoclub?