Al via le attività messe in campo dal raggruppamento promotore per la costituzione del Laboratorio Creativo e Culturale presso l’ExTribunale di Cerignola. Il collettivo “ICIAK” in collaborazione con l’associazione AAD Arte Arte Architettura Design, Associazione Actionaid e gli Assessorati alle Politiche Giovanili e alla Cultura del comune di Cerignola, dopo il successo dello scorso anno, tornano con un nuovo progetto cinematografico a carattere itinerante incentrato sul tema della satira all’italiana. Tra battute che hanno fatto la storia, gag esilaranti e personaggi indimenticabili, la carovana cinematografica attraverserà alcuni dei luoghi più suggestivi e ricchi di storia della nostra città. “Amici Miei” di Mario Monicelli in programma il prossimo Giovedì 3 Agosto in Piazza Matteotti sarà il primo appuntamento della carovana cinematografica “Mortacci vostra”.

La rassegna cinematografica continuerà per tutto il mese di Agosto con altri quattro appuntamenti, Martedì 22 con la proiezione di “C’eravamo tanto amati” di Ettore Scola presso Largo Spontavomero (Chiesa Valdese), Giovedì 24 “Il Marchese del Grillo” di Mario Monicelli via Vittorio Veneto (Sant’Antonio), Giovedì 31 “Fantozzi” di Luciano Salce presso Largo Addolorata e si concluderà presso L’ExTribunale di Cerignola in data 5 Settembre con la proiezione di “Ricominciamo da Tre” di Massimo Troisi.

La rassegna cinematografica è una delle attività messe in campo dalle associazioni promotrici del Laboratorio Culturale e Creativo in attivazione presso i locali dell’Extribuna di Cerignola. “Altre attività sono in fase di avvio” fanno sapere le associazioni. “Laboratori di autocostruzione, artigianato, eventi musicali, festival e attività di ristrutturazione sociale e co-progettazione avranno inizio a breve con l’obiettivo di coinvolgere la città attraverso una serie di azioni partecipate mirate all’attivazione di uno spazio polifunzionale destinato ad attività culturali e creative”.

  • PatriZZZio Ferragosto non parl

    disgustoso, vomitevole, offensivo nei confronti dei mortacci vostri … una rassegna da cancellare