Affida a una nota stampa di ieri, il Sindaco Franco Metta, le sue più vive rassicurazioni circa la situazione di SIA e la posizione strategica all’interno dell’organigramma regionale del ciclo rifiuti. «La SIA è strategica nel piano rifiuti regionale. Lo confermano i recenti provvedimenti del governo regionale».

Con questa parole il Presidente del Consorzio esordisce in un breve documento inviato ai giornali nel quale precisa come «SIA, società del Consorzio FG 4, è strategica nel contesto del Piano Regionale per i rifiuti. Lo conferma la delibera di Giunta Regionale con la quale sono state deliberate azioni urgenti dirette a contribuire alla realizzazione delle opere presso l’impianto complesso di Contrada Forcone Cafiero. Un provvedimento che il Presidente Emiliano  e l’ottimo assessore Filippo Caracciolo mi avevano personalmente annunciato, recependo le richieste e le istanze del Consorzio –  precisa MettaE’ così confermata la indispensabilità e la centralità della funzione che il Consorzio e la SIA svolgono; non solo a favore del proprio territorio, ma nel complessivo sviluppo di una organica politica del rifiuto, a livello regionale». 

«La enorme disponibilità dell’ Assessore Caracciolo – prosegue il Primo cittadino – è stata determinante per la adozione di questo fondamentale documento di indirizzo politico, a cui seguirà nei primi giorni di settembre il tavolo tecnico per definire la natura e la entità degli interventi da realizzare. Nell’occasione – chiosa Metta esprimo gli auguri di buon lavoro al sub Commissario dottoressa Giorgia Barbieri, che si occuperà degli ARO presenti nel Consorzio FG/4».