Un doppio colpo in “famiglia”, per rinforzare l’organico in vista della prossima stagione da disputare in B1: la Libera Virtus ha ingaggiato le gemelle 26enni Raquel e Marlene Ascensao Silva, la prima nel ruolo di opposto e la seconda nel ruolo di centrale. I due nuovi volti della formazione gialloblu sono di origine capoverdiana ed hanno alle spalle già una buona esperienza nella terza serie nazionale: arrivano dalle campane dell’Arzano ed in precedenza hanno giocato nella Proger Friends Roma; le due giocatrici hanno iniziato la carriera nel proprio paese d’origine, Aguillara, riuscendo nell’impresa di portare la propria squadra dalla Prima divisione fino alla B2. Sempre e comunque insieme, sia nelle esperienze di vita che in quelle sportive, la Ascensao Silva si stabiliranno per la prima volta in Puglia e vanno ad ampliare un reparto di prima linea che sulla carta si prospetta assai competitivo. Oltre al confermato capitan Martilotti in banda e l’altra centrale Matte, con le new entries Montenegro e Mauriello, l’attacco ofantino ha di sicuro le carte in regole per essere temuto e rispettato dalle altre compagini.

E’ quasi al completo il lavoro sul mercato della dirigenza virtussina, impegnata ora a definire numericamente le dodici atlete da affidare ai tecnici Albanese e Dilucia, confermando anche gli inserimenti di qualche interessante giovane del vivaio. A breve inoltre partirà la preparazione atletica al pala “Dileo”, per porre le basi della prima storica stagione di una compagine cerignolana in serie B1.

CONDIVIDI