Il coach Pino Filannino saluta l’arrivo nella Pallavolo Cerignola di Alessia Ameri: un acquisto di livello della società ofantina, grazie alle sue esperienze professionali che l’hanno vista partecipare a campionati di serie A2 e B1. Dopo una durissima trattativa, come dichiarato dal dirigente Pierluigi Lapollo, l’ex libero della Hermea Olbia (A2) ritorna a calcare i parquet pugliesi nel ruolo di schiacciatrice con la maglia fucsia. Una vera e propria conquista per la società di Matteo Russo che, in merito all’ultimo volto nuovo nella rosa, dichiara: «Abbiamo vinto il ballottaggio con altre importanti società e ci siamo garantiti un acquisto di assoluta qualità!».

Con un curriculum di tutto di rispetto, la foggiana Ameri è da tanti considerata una vera e propria fuoriclasse grazie alle sue elevate doti in ricezione e la sua estrema elasticità nel movimento. Ad un passo dall’inizio della nuova stagione, la nuova “pantera” del Pala “Dileo” si aggrega oggi al resto del gruppo ed in merito dichiara: «È davvero bello poter finalmente vestire una maglia vicina alla mia terra e dare un contributo utile per garantire a questa società un bel campionato. La Pallavolo Cerignola ha rispecchiato perfettamente quanto cercavo in questo momento, un ambiente sereno e familiare ma con tanta voglia di lavorare duramente per migliorarci insieme. Inoltre mi è stato dimostrato un grosso affetto e io cercherò di ricambiare questa stima al meglio che posso, in campo e fuori. Mi auguro per la società, per la squadra e anche per me stessa  di riuscire a rendere questa stagione avvincente e di qualità». Nelle ultime stagioni, Ameri ha giocato per il Maglie in B1, Minturno e Triggiano B2 e Olbia in A2.