Anche quest’anno, in occasione della festa patronale in onore di Maria SS. di Ripalta, le persone con disabilità potranno godere di momenti di divertimento e spensieratezza presso il Luna Park allocato in zona Fornaci. Già nelle scorse settimane, lo staff dei Servizi Sociali del Comune di Cerignola aveva provveduto a raccogliere le istanze delle famiglie con minori a carico e con valore ISEE inferiore a € 3.000,00 al fine di approntare la distribuzione dei tagliandi gratuiti da utilizzare nei giorni festivi per i nuclei meno abbienti. Oggi si aggiunge un altro tassello, finalizzato ad allargare la partecipazione e la condivisione di momenti ludici a chi rischia, diversamente, di restarne escluso.

“Una iniziativa anche quest’anno fortemente voluta da questa Amministrazione e da questo Assessorato tesa all’inclusione dei soggetti più deboli; inclusione che si fa tanto più importante in questi momenti, di unione e condivisione di una comunità” dichiara il vicesindaco con delega alle Politiche Sociali, Rino Pezzano, che ringrazia anche il consigliere comunale Vincenzo Specchio per l’impegno profuso. “Ovviamente – aggiunge- ben poco avremmo potuto fare senza la collaborazione dei giostrai, delle cooperative e dei volontari del Servizio Civile che, come sempre, hanno mostrato una spiccata sensibilità verso iniziative di questo genere”. 

Di rilievo, poi, la collaborazione di tre realtà operanti nel mondo delle disabilità: le cooperative “l’Abbraccio” e “SuperHando” e l’associazione “Unitalsi”. L’iniziativa è inoltre aperta a tutte le associazioni che vogliano dare il loro contributo. L’appuntamento è per sabato 9 settembre, dalle ore 10,00 alle ore 13,00, presso il Luna Park, dove le persone con disabilità potranno avere l’opportunità di godere, anch’esse, di sano e gioioso divertimento.