Dopo aver regalato serate alternative ai cicloamatori di Cerignola per tanti dei venerdì dell’estate che sta ormai volgendo al termine, a partire dal “Giro dei classici” dello scorso 7 luglio, il progetto TuttinBici – nato dalla sinergia posta in essere da diverse realtà associative della città – lancia la sua prima domenica in sella alle due ruote. È infatti prevista per il 10 settembre, con partenza fissata alle 10.00 da Piazza Duomo, “Una Domenica alternativa in bici”, giro che farà destinazione verso la sede di uno dei fiori all’occhiello dell’enogastronomia nazionale e di cui la nostra comunità può farsi, a ragione, vanto. Come riportato nell’evento Facebook pubblicizzato dall’associazione stessa «Le cantine Pavoncelli si aprono per tutti i cicloamatori. Per chi non le conosce ancora o non le ha mai viste, le cantine rappresentano un punto d’interesse per la città di Cerignola. Fuori dal centro urbano nelle campagne immerse nella natura, scopriremo la storia delle cantine e i loro prodotti tipici».

La partecipazione a questo evento, così come ai precedenti, è assolutamente aperta a tutti quei liberi cittadini, di tutte le età, che abbiano voglia di rivalorizzare l’uso della bicicletta come mezzo di locomozione anche per riappropriarsi delle bellezze e delle bontà del nostro territorio. Quella della prossima domenica, nella fattispecie, sarà una grande occasione per conoscere meglio la storia di un’importante azienda e degustare quei straordinari prodotti tipici che in essa vengono trasformati.

  • MIMINO U’ ZUPP

    Ma si va là per mangiare e bere? O mi porto nu stuzz d pagnott c i premdoul da casa?