L’Audace Cerignola supera 2-0 il Taranto al “Monterisi”, ottenendo la seconda vittoria consecutiva in campionato e spingendo ancora più in basso gli jonici, al terzo ko di fila invece. Un primo tempo perfetto regala agli ofantini la vittoria, meritata nonostante una parziale reazione ospite nella ripresa. Farina cambia ancora: Abagnale è recuperato in porta, Di Bari out in difesa sostituito da Pollidori; Benvenga è l’esterno alto a destra ed Adamo (Longo in panchina) è la terza punta accanto a Montaldi e Gambino. Schieramento a specchio per Cazzarò: tridente con Aleksic, Pera e Giorgio e inizialmente fuori Crucitti. Bastano appena sedici secondi al Cerignola per sbloccare la sfida: calcio d’inizio, pallone sulla destra e cross di Benvenga raccolto di testa da Iannini a centroarea per il primo gol in maglia gialloblu. Colpito a freddo, il Taranto prova a riorganizzarsi ma ha le idee confuse: Aleksic al 22′ gira di testa una punizione dalla destra, Abagnale blocca. I padroni di casa sfondano più volte sul proprio settore destro d’attacco, così al 24′ la sfera corre nei pressi di Adamo: centro teso in area piccola che Spataro non trattiene, Montaldi spinge in porta per un agevole tap in. Gli uomini di Farina, padroni del campo, esibiscono un bel palleggio e mandano a vuoto la mediana rossoblu: Gambino alla mezzora incorna alto un traversone di Iannini, giunto ancora dall’out destro. Montaldi tira dai 18 metri, blocca il portiere; al 44′ invece ci prova Giorgio di prima intenzione, mancando il bersaglio.

Nei primi minuti della ripresa, Cazzarò manda in campo prima Crucitti e poi verso il quarto d’ora Ancora, con il Taranto che pare più incisivo. Crucitti slalomeggia sulla sinistra ma conclude a lato sul primo palo, poi uno scambio con Giorgio porta quest’ultimo alla botta sopra la traversa. Partono i cambi anche fra i gialloblu: Cappellari per Adamo e Longo per un Gambino generoso e che ha difeso palla innumerevoli volte. Audace che passa alla difesa a quattro, contenendo abbastanza agevolmente le timide sortite avversarie. A metà frazione, Iannini pesca Montaldi, il cui tiro è debole; Abagnale smanaccia in corner sulla botta da posizione angolata di Crucitti, uno degli ultimi ad arrendersi. Gli ofantini sono in controllo: c’è l’esordio in campionato per Morra, al rientro dopo qualche settimana di stop, l’ultimo tentativo rossoblu è di Galdean, Abagnale è ancora sicuro e non si lascia sorprendere.

Il Cerignola sale a 7 punti in classifica e non stecca il primo appuntamento contro una compagine quotata: gialloblu in crescita costante e sempre con una gara in meno rispetto alle altre. Domenica prossima è in programma il derby in casa del Manfredonia, con i sipontini travolti 7-0 a Potenza e fanalino di coda del girone H.

AUDACE CERIGNOLA-TARANTO 2-0

Audace Cerignola: Abagnale, Ciano, Pollidori, Dellino (93′ Ngom), Benvenga, Iannini, Vicedomini (86′ Marinaro C.), Russo L., Adamo (60′ Cappellari), Gambino (66′ Longo), Montaldi (74′ Morra). A disposizione: Maraolo, Portaccio, Di Cillo, Varsi. Allenatore: Francesco Farina.

Taranto: Spataro, Miale, Corso, D’Aiello (50′ Crucitti), Giovannini (57′ Milizia), Lorefice (87′ Palumbo), Galdean, Li Gotti, Giorgio (70′ Tandara), Pera, Aleksic (57′ Ancora). A disposizione: Pellegrino, Bilotta, Pantò, Rizzo. Allenatore: Michele Cazzarò.

Reti: 1′ Iannini, 24′ Montaldi.

Ammoniti: Pollidori, Dellino, Ciano (AC); Corso, Aleksic, Pera, Li Gotti (T).

Angoli: 2-3. Fuorigioco: 8-5. Recuperi: 1′ pt, 4′ st.

Arbitro: Kumara (Verona). Assistenti: Vitale-Ricciardi (Ancona).

CLASSIFICA ALLA QUARTA GIORNATA

Potenza 12; Sarnese, Gravina, Picerno 10; Team Altamura 9; Turris, Cavese, Audace Cerignola 7; Pomigliano 5; Frattese, Nardò 4; Taranto 3; Aversa Normanna, Sporting Fulgor Molfetta, Francavilla in Sinni 2; Alto Tavoliere San Severo, Gragnano 1; Manfredonia 0. (Audace Cerignola e Sporting Fulgor Molfetta una partita in meno).

CONDIVIDI
  • ElDiablo

    Grandi ragazzi !!!!!!

  • Sportivo

    Non perdete tempo….. andate a sostenere il FOGGIA !!!!!!

    • Kriminal

      … sosteniamo anche il FOGGIA !!!