Si è svolto domenica 24 settembre, a Napoli, il collegiale unificato della federazione WTKA, in vista dei prossimi mondiali unificati, per decidere da chi sarà composta la nazionale che gareggerà nelle diverse categorie. Non poteva mancare Cerignola, degnamente rappresentata, come sempre negli ultimi anni, dalla Fighters Dibisceglia-Colucci.

Anche quest’anno, infatti, il team cerignolano annuncia con enorme soddisfazione i risultati ottenuti: «E’ con grande soddisfazione che, per l’ennesimo anno, confermiamo alcuni dei nostri migliori atleti – dichiara il maestro Savino Dibisceglia a lanotiziaweb.it -; si tratta di sette ragazzi, alcuni già veterani in nazionale perché convocati consecutivamente da diversi anni. Sono sempre più soddisfatto del lavoro svolto e dei risultati che otteniamo, grazie anche al prezioso contributo del collega Domenico Colucci, e degli istruttori Gianni Marinaro, Giuseppe Ferraro e Enzo Dileo; mi piace sottolineare come questi ragazzi ci mettano davvero il cuore in quello che fanno, sono giovanissimi ma nonostante l’età hanno già la mentalità da grandi atleti». 

Gli atleti selezionati saranno Silvio Lotito, Carmine Rutigliano, Francesco Pio Traversi, Maria Cavallo, Pasquale Difrancesco, e i fratelli Michele e Francesco Dilernia, pronti per una nuova sfida, portando in alto il nome della città di Cerignola e delle federazione WTKA, nel primo appuntamento, il prossimo ottobre, dal 25 al 29, nella classica location di Massa Carrara. Inoltre, i due gemelli Dilernia, saranno protagonisti da oggi fino al primo ottobre in Svizzera, a Seeparkhalle Arbon, per i World Game 2017 con la federazione WMCA. 

Questo slideshow richiede JavaScript.