L’Audace Cerignola comunica che il nuovo allenatore è Vincenzo Feola. 49 anni, ex-calciatore professionista (un passato da difensore con le maglie di Casertana, Sorrento, Chieti, Casarano, Juve Stabia e Sant’Anastasia), il tecnico campano vanta quattro campionati vinti; con il Gladiator (2005/2006) in Promozione ottenendo il passaggio in Eccellenza, con la Casertana (2008/2009) in Eccellenza conquistando la serie D, con il Savoia (2013/2014) dalla serie D alla Lega Pro e con l’Akragas (2014/2015) facendo promuovere la squadra dalla serie D in Lega Pro dopo una straordinaria rimonta.

Feola sarà affiancato dall’allenatore in seconda Pasquale Suppa e dal preparatore atletico Prof. Armando Fucci, già nel suo staff in occasione delle ultime esperienze, oltre al confermato preparatore dei portieri Antonio Cagnazzo. Il mister ha intanto già incontrato la squadra e sostenuto i primi allenamenti nella giornata di ieri.

Contestualmente, nel passaggio di consegne salutano oltre a Farina anche il suo secondo Vincenzo Silvestri ed il preparatore atletico Angelo Casalese. Per Feola esperienze lavorative anche a Pomigliano ed il suo arrivo produrrà diversi cambiamenti soprattutto a partire dallo scacchiere tattico. La nuova guida in panchina degli ofantini predilige infatti il 4-2-3-1, quindi nelle intenzioni potrebbero essere schierate tutte le bocche da fuoco gialloblu in rosa. L’esordio per il mister napoletano sarà in programma domenica al “Monterisi” contro la Turris, per l’ottava giornata del girone H di serie D.

CONDIVIDI
  • curioso

    ma farina è stato cacciato – pardon fatto dimettere – perché ascoltava i consigli del podestà o perché non li ascoltava ?
    e adesso con chi deve fare la formazione metta ? con carletto ?

  • Uno dei tanti

    In bocca a lupo Mister e una buona fortuna con queste male lingue.

  • Rumenigge

    Alla terza partita sbagliata potrebbe tornare disoccupato.
    Mister avvisato,mezzo …….

  • michetto

    BASTA CON LE CRITICHE PURTROPPO NELLA DIRIGENZA SICURAMENTE PENSANO SOLO CHE UNA SQUADRA DEBBA SOLO VINCERE.
    NON SANNO CHE LE ALTRE NON STANNO HA GUARDARE LORO………