C’è la maggioranza e passa l’unico punto in consiglio riguardante le modifiche agli articoli 1 e 3 dello statuto dell’associazione del Distretto Urbano del Commercio (DUC) “Cerignola fa centro”, già approvata con deliberazione ci Consiglio comunale n. 41 del 3 luglio 2017.

Con le assenze di Curiello, Marinelli e Sgarro il consiglio comincia senza comunicazioni. Si passa subito al punto con la discussione tra maggioranza, a difendere il lavoro fin qui fatto rispetto al DUC, e opposizione, che, dopo aver votato favorevolmente il provvedimento lo scorso luglio in consiglio, alla fine si astiene in fase di voto.

Dalla minoranza Dalessandro e Dibisceglia polemizzano sottolineando la disattenzione che ha portato a questa necessaria modifica; Specchio e Lepore precisano che, oltre ogni cosa, il fine è vincere i bandi e portare a casa il risultato. «Non comprendo la polemica dell’opposizione» dice in conclusione il capogruppo de La Cicogna. Termina dopo poco più di mezz’ora l’assise.