La Castellano Udas subisce una sconfitta con non poche recriminazioni: un 73-77, ad opera di Matera, nella ottava giornata del Campionato di Serie B, ha descritto una partita non troppo fortunata per gli ofantini.

I Biancazzurri, infatti, avevano bisogno di riscattarsi dopo la brutta prestazione contro San Severo; con l’Olimpia Matera, però, sembra ripetersi il copione visto sette giorni prima, con gli ospiti che operano un buon pressing e una circolazione di palla efficace e selettiva. I Padroni di casa, di contro, soffrono sotto le plance e non riescono a reagire come dovrebbero, tant’è che all’intervallo lungo Matera è avanti di tredici punti, 43-30.

Inizio di terza frazione in cui i “Cannibali” sembrano rigenerati, grazie a Gambarota che con Colonnelli e Sabbatino serrano le fila, in un gioco maschio e determinato che rischia di riaprire la contesa alla penultima sirena 51-56. Ultimi dieci minuti in cui succede di tutto: Matera che ottiene un +10 con il duo Cozzoli-Ochoa, e poco dopo Sabbatino riporta i biancazzurri a -1, a dodici secondi dalla fine. Una decisione, a lungo contestata, della coppia arbitrale Caldarola-Guarino, scatena la rabbia della panchina del pubblico e di coach Marinelli, col Matera che si porta a casa i 2 punti.

Non sono mancati, inoltre, momenti di tensione con un giocatore ospite che, nel festeggiare la vittoria, rischia di far scoppiare una rissa subito sedata. Per i biancazzurri c’è da salvare la seconda parte di gara, e bisognerà farne tesoro nel prossimo impegno casalingo domenica 19 Novembre Contro Nardò proprio di questa parte positiva di gara.

  • DJ

    Due considerazioni sulla partita di ieri. A leggere le dichiarazioni dell allenatore di Matera , il loro piano partita era prendersi vantaggio nei primi due quarti e poi resistere alla normale e prevedibile reazioni dei padroni di casa. Perfetto e lucido e cosi e’ stato. Ed il nostro piano partita? Ma come si puo entrare in campo con quell atteggiamento? Ma come si puo tollerare di vederli in campo cosi? Va bene hanno reagito e si sono riportati sotto ma mai in tutta la partita abbiamo messo il naso avanti. In casa e con una concorrente a pari punti. Ora Domenica viene Nardo che secondo me e’ piu forte e piu lunga di Matera. Che facciamo aspettiamo che tutto sia irrecuperabile?ESISTE UNA SOCIETA’ OPPURE SI PENSA SOLO AL MINIBANCOMAT e achi lo gestisce? Pardon volevo dire minibasket

    • Idea

      Idea: proviamo a chiamare Saracino ed ad affidargli la società ?
      Mi sembra l’unico che capisca di basket.

    • Bellomo

      Giusta considerazione ma il Ds/Allenatore va tutto bene quando dicevo che in questi momenti si vede se nel tuo bagaglio tecnico sai gestire e mettere del tuo ma fino ad oggi risulta mancante . X la società non cancellate le cose che scrivete sulla vostra pagina ufficiale chi la gestisce e incompetente come sempre.

  • Leroy Marlen

    La peggior Udas di tutti i tempi!!!! Congratulazioni!!!! Siete nella storia!

  • Bau bau

    Tutto regolare, tra poco arriva fine mese e ci sarà la spartizione dei pani e dei pesci!

  • unicasquadra

    Una cosa sensata si potrebbe dire. Non e’ una notizia segreta ma a fine stagione scorsa alcuni sponsor udas avvicinarono saracino anche perché il sindaco continuava a dire che voleva un unica squadra di basket ( certo la sua protetta). Per quello che risulta saracino non chiuse la porta per un eventuale unica squadra che sicuramente avrebbe avuto piu competenza e soprattutto molte risorse in piu ( tutte quelle andate ora a Corato) . Ovviamente trattandosi di unica squadra non doveva essere ne’ udas ne’ olimpica. Ovviamente! Chi si oppose a questo progetto di far confluire tutto in un altra entita’ nuova?Immaginate . Chi avrebbe perso risorse e visibilità nel preziosissimo minibasket che alla fine produce solo numeri ( grandi) ma qualita’ zero. Quando incontrano nelle partite le giovanili della Fenice a livello di minibasket finisce sempre 100 punti sotto l udas per non parlare delle giovanili. Oggi derby under 16 meno 25 .’Due giorni fa derby under 15 meno 30. Genitori ma gli occhi li avete? Per cui a Cerignola poteva essere una grande stagione e non lo sara’ comunque. Cercate bene a chi attribuire le responsabilita di questo sfacelo perche sfacelo e’ tranne i numeri del minibasker. Ovviamente. Se non credere a cio’ che e’ stato scritto chiedete a Salvatore Castellano.