Eventi, movimento in città, attrazioni, intrattenimento,  l’intera città di Cerignola vivrà l’atmosfera natalizia in un clima di animazione, giochi, musica, luci e operosità delle molteplici associazioni impegnate per rallegrare il periodo più caratteristico dell’anno. La Giunta Comunale ha lavorato alacremente e nella più totale sinergia tra assessorati al fine di programmare e realizzare la vasta gamma di eventi. La villa Comunale  sarà luogo centrale per le attrazioni rivolte ai bambini e alle famiglie. L’Assessore alle Politiche Sociali e del Lavoro Rino Pezzano dichiara:

“L’obiettivo di questa Amministrazione Comunale è quello di creare la giusta atmosfera natalizia attuando le condizioni necessarie affinché il periodo più atteso dell’anno possa essere vissuto nella più totale serenità in città. Queste precise intenzioni hanno portato all’ideazione di una serie di momenti capaci di accontentare le aspettative delle diverse generazioni, dai più giovani agli adulti, dai bambini alle famiglie nella più ampia gamma di eventi tali da attrarre gli appassionati dell’arte, dello spettacolo, dell’attrazione e del passeggio. La collaborazione tra Assessorato alle Politiche Sociali e del Lavoro, Assessorato alle Politiche Giovanili e Sport e Assessorato alla Cultura e Pubblica Istruzione ha permesso di diversificare gli interventi al fine di mirarli alle fasce sociali di propria competenza”.

Entrando nello specifico delle Politiche Sociali e del Lavoro l’Assessore Rino Pezzano continua- “La Villa Comunale sarà il cuore dell’intrattenimento rivolto alle famiglie ed in particolar modo ai bambini. Circa 15 eventi, dal 21 Dicembre al 7 Gennaio,saranno  mattutini, precisamente dalle ore 11:00 alle ore 13:00,  affinché, durante il periodo di festività scolastica, ai più piccoli sia consentito di vivere il  Natale all’insegna dell’intrattenimento e del divertimento. Momenti come “Sta arrivando Babbo Natale – La Casa di Babbo Natale – Panettone e Bollicine” allieteranno le mattine dell’infanzia, della preadolescenza dando occasione ai genitori di uscire dirigendosi in un luogo sicuro e ricco di divertimento. Ben 16 attrazioni, invece, saranno organizzate negli orari serali e,  anche in questo caso, le famiglie potranno accompagnare i bambini agli spettacoli di “Animazione Circense degli artisti di strada – La Magia delle Bolle – a Casa di Babbo Natale – Food e Live Music”. Creare momenti di interesse per l’infanzia è il modo migliore per incentivare le giovani famiglie alle uscite, al passeggio, allo svago supportando le mamme nel ruolo educativo tramite l’aggregazione, il momento ludico, alleggerendole del compito di trovare il diversivo che diverta i propri figli e concedendo loro la possibilità di essere parte integrante del divertimento, non spettatrici ma partecipi”.

Conclude l’Assessore Pezzano – “Mettere in campo più di 26 eventi, tra quelli mattutini e serali, non è stata impresa difficile perché il supporto delle Associazioni è tale da riempire il calendario giorno dopo giorno. Rendere la Villa Comunale spazio centrale dello svago è stato possibile anche grazie alla collaborazione della Cooperativa Sociale “Mondoservice” sempre disponibile ad ogni proficua sinergia.  Sicuramente il lavoro a monte è impegnativo perché la collaborazione va comunque coordinata e gestita nel rispetto delle linee educative impostate e del raggiungimento degli obiettivi prefissi. Questa esperienza organizzativa è un momento di crescita per quanti hanno collaborato perché arricchisce tutti di altri saperi, altri modi di fare educazione ed è proprio questo elemento che, giorno dopo giorno, porta ad alzare il livello del saper – essere  e saper – fare. Questo Natale è il grande banco di prova, il rodaggio sociale dell’innovazione ed io sono certo che i risultati saranno ottimi ed abbondanti”.

  • Don Peppe

    Pezzano si veste da Babbo Natale e fa i regali a tutti i bambini. Ottima idea. Almeno serve a qualcosa.