Gli Uniti non superano l’ostacolo Sammichele e perdono 2-3 in quel del Fares: nella nona giornata di campionato, dove i cartellini gialli non sono mancati, le ragazze di mister Patetta non fanno il colpo che le poteva far salire in classifica, ma non fanno neanche brutta figura con la terza in classifica. Per le cerignolane sono scese in campo: Sciannamea in porta, Dantone e Frisani sulle fasce, Dilucia in difesa e Guercia in attacco. Per le ospiti: Nucci in porta, Ingrassia, Losavio, Tetro e Capozzi.

Già nei primi istanti di partita, entrambe le squadre si sfidano a suon di assist e belle azioni: gli Uniti spingono immediatamente e quando il tentativo di Frisani in area viene sfumato dalla Nucci, Dantone dalla fascia porta la propria squadra in vantaggio con un destro ben piazzato. In men che non si dica, il Sammichele si riscatta su un errore difensivo della Dilucia e Tetro rimette in discussione il tutto con l’1-1. Le gialloblu non demordono e creano varie occasioni in area avversaria, tentano l’impossibile (Frisani colpisce la traversa) ma non riescono a spuntarla. Le baresi iniziano a collezionare falli e quando Dilucia strattona la D’Alessandro, la reazione ospite scatta immediatamente con Nucci che calcia il pallone dell’1-2.
Nel secondo tempo, l’aria si fa molto più tesa: l’arbitro viene contestato ripetutamente sia dal pubblico che da entrambe le panchine, la partita prosegue a step. Sciannamea sicura su Tetro, Nucci blocca Frisani; D’Alessandro spinge Frisani in corsa e la stessa numero 6 viene ammonita. A seguirla, la compagna Ingrassia che commette fallo sulla cerignolana Di Bari. Con il match in pieno svolgimento, Frisani e Guercia sprecano occasioni: fra le baresi Nuccia copre il ruolo di portiere in movimento, per la Tetro non è difficile raggiungere l’obbiettivo dell’1-3. Messe a dura prova dal punteggio e dal direttore di gara che nega il sesto fallo nonostante il gioco non più corretto del Sammichele, le cerignolane riversano tutto l’odore dell’adrenalina e della rabbia: Guercia ci prova da metà campo, prima dell’ammonizione ottenuta per proteste. Maratea realizza un goal travolgendo in pieno Nucci, vani restano però i tentativi delle ofantine che, nonostante gli errori arbitrali, si vedono sconfitte.
CLASSIFICA ALLA NONA GIORNATA
Atletic Club Taranto, Manfredonia 2000 21; Sammichele 19; Olympic Trani, Sirio 17; Arcadia Bisceglie, Makula Molfetta 16; Atletico Melpignano, Uniti per Cerignola 13; Soccer Sava 12; Soccer Altamura 9; Futsal Salinis 3; Atletico Bitonto C5, Neapolis Futsal Club 0.