Ultima giornata del girone di andata per la Castellano Udas: i biancazzurri di Gigi Marinelli affronteranno domani sera (ore 20.30) al Pala “Dileo” il Lions Bisceglie, in quello che sarà anche l’ultimo appuntamento del 2017. Brucia tanto la sconfitta nella parte finale contro Civitanova Marche di cinque giorni fa: gli udassini davvero avrebbero potuto tirarsi fuori dalla zona rossa. Si cercherà di valutare con quale quintetto scenderà in campo la squadra, visto che, secondo le ultime notizie che arrivano dall’infermeria, Sabbatino non dovrebbe farcela. Gigi Marinelli, intervistato dal sito della società, analizza la sfida in programma domani: «E’ una sfida difficile, come le precedenti: Bisceglie ha giocatori da non sottovalutare come Bonfiglio, Antonelli e Terenzi. Cercheremo di dare il massimo come abbiamo sempre fatto. Contro Civitanova abbiamo giocato una bella prima parte di partita, poi loro ci hanno ripreso con Coviello e Tessitore che hanno fatto una gran prestazione e non ci siamo più ripresi».

Il Lions Bisceglie guidato da Domenico Sorgentone è al nono posto in classifica con 14 punti, frutto di sette vittorie ed altrettante sconfitte. Reduce dal successo contro Porto Sant’Elpidio (il quarto consecutivo), la Di Pinto Panifici cercherà naturalmente di violare il parquet ofantino con i suoi migliori elementi, ma anche consapevole al contempo che in caso di sconfitta rilancerebbe le quotazioni delle squadre impegnate per la salvezza.

CONDIVIDI