L’attività incessante dell’Arma dei Carabinieri, in questo ultimo mese del 2017, ha portato a risultati davvero notevoli in molte stazioni distaccate afferenti alla Caserma di Cerignola. E’ il caso della stazione di Stornara, territorio di competenza sempre del centro ofantino, che in queste settimane di dicembre, con l’ausilio del nuovo comandante di stazione, il Maresciallo Maggiore Pasquale Doronzo, ha operato diverse misure di fermo e di arresto.

Dal sequestro di ingenti quantitativi di droga, come cocaina, marijuana e hashish, al ritiro di sei patenti; in più, come se non bastasse, una denuncia per spaccio e 19 persone segnalate al Prefetto secondo l’articolo 75, per uso di sostanze stupefacenti, con relative sanzioni amministrative dove previste. Un lavoro di collaborazione e cooperazione con la centrale cerignolana, diretta dal Capitano Michele Massaro, che testimonia ancora una volta la lodevole opera dei militari su un territorio molto complesso come l’agro di Cerignola.