Stornara capitale del Rap in Puglia apre il 2018 con il Festival Rap. Un appuntamento a puntate, con la prima “winter”, invernale, il primo di gennaio 2018 e due estive, “summer”, tra luglio e agosto. L’edizione 2018 dello Stornara Festival Rap si aprirà con un contest nel quale si esibiranno a partire dalle ore 19,00 le così dette “nuove proposte”. Alle ore 21,00 salirà sul palco il rapper romano Achille Lauro. Con lui nuove sonorità e metodo di scrittura completamente distante e innovativo rispetto ai più classici. Vanta collaborazioni con tutti gli artisti più affermati nel panorama hip hop italiano fino all’incontro con il celebre artista Marracash e l’eclettico Shablo. Dopo due album, a settembre 2017 ha partecipato come concorrente al programma televisivo Pechino Express.

Artista di punta, sul palco alle 22,00, il rapper italiano di origini tunisine Ghali. Un vero e proprio fenomeno che molti stanno ascoltando con il suo brano “Happy Days”, la più ascoltata in Italia su Spotify. Ha detto di lui Roberto Saviano su Repubblica «Ghali è un dono che nasce quando il Paese ne ha più bisogno». Una serata di altissimo profilo, che la piccola comunità di Capitanata mette a disposizione dell’intero territorio. Si annuncia il tutto esaurito, per una serata che finirà non prima dell’alba. Un evento la cui organizzazione è interamente in capo al Comune di Stornara, che ha affidato la direzione artistica ad Antonio De Toma dell’AD Mangement.

«C’è molto entusiasmo intorno a questo progetto e noi ci crediamo molto – ha detto il primo cittadino Rocco Calamita -. E’ una sfida e a noi le sfide piacciono. Il nostro obiettivo è caratterizzarci, come ha fatto Melpignano, e creare un movimento intorno al festival. In passato eventi simili hanno prodotto un moto economico considerevole per Stornara, generando anche lavoro per ottanta giovani. Vogliamo crescere».