La Befana non porta vittorie nella calza per Ecolav Udas e Fmi Shop Pallavolo Cerignola, nell’undicesima giornata del campionato di serie B: due sconfitte, seppur maturate in contesti diversi. Nella B unica maschile, i biancazzurri sono stati battuti 3-0 dalla Snav Folgore Massa (25-22; 25-23; 25-15 i parziali): nonostante due set persi pressoché di misura, Palmeri e compagni non riescono ad invertire la rotta nella terza frazione e cedono più nettamente ai campani che si aggiudicano l’intera posta. Gli udassini vedono così interrotta la mini striscia positiva di due vittorie consecutive, confermando le difficoltà in trasferta: lontano da casa non si ottiene un successo da due mesi. Ecolav ora in classifica all’ottavo posto, nel prossimo turno casalingo impegno fattibile sulla carta contro l’Erredi Assicurazioni Taranto.

CLASSIFICA GIRONE G ALL’UNDICESIMA GIORNATA

Bcc Leverano 31; Emrafoods Gis Pallavolo Ottaviano 27; Romeonormanna Aversa 26; Snav Folgore Massa 19; M2G Group Bari, Giocoleria Virtus Potenza 17; Tya Marigliano 16; Ecolav Udas Volley, Fulgor Tricase 15; Florigel Andria 13; Orthogea Ostuni 12; Erredi Assicurazioni Taranto 11; Matervolley Castellana Grotte 8; Olimpia Galatina 1.

Sconfitta e numerosi rimpianti invece per la Fmi Shop Pallavolo Cerignola, in serie B2: il sestetto di Filannino si ritrova sul doppio vantaggio, poi subisce la rimonta del Pro Volley Team Modica (24-26; 18-25; 25-20; 25-13; 15-11 i parziali). Fra le fucsia c’è l’esordio di Maffei al centro, assente invece Bisceglia indisponibile: nei primi due set le cerignolane non risentono della lunghissima trasferta e meritatamente conducono, anzi sul punteggio di 3-11 nella fase iniziale del terzo set tutto sembra far presagire il meglio. Invece, le siciliane si ridestano e trascinate dall’opposto Scirè e dalle altre attaccanti Caruso e Pirrone prendono in mano le redini del gioco e completano il lavoro aggiudicandosi il tie break. Ad ogni modo, un punto importante in chiave classifica per la Fmi Shop su un campo molto difficile e finora imbattuto. All’orizzonte adesso una nuova trasferta dall’elevato coefficiente di difficoltà per capitan Mancuso e compagne: sabato si renderà visita alla capolista Cofer Lamezia.

CLASSIFICA GIRONE I ALL’UNDICESIMA GIORNATA

Cofer Lamezia 28; Ekuba Futura Volley Palmi 25; Villazuccaroschultze Santa Teresa di Riva 23; Pro Volley Team Modica 22; Fmi Shop Pallavolo Cerignola, Messina Volley, Sifi Kondor Catania 21; Ultragel Ard Palermo 18; Primeluci Geolive Castelvetrano 14; Prisma Asem Bari 13; Brio Lingerie Castellana Grotte 12; Holimpia Paomar Siracusa 7; Maia Dentis Sicilia Catania 6; Volley Torretta 0.

CONDIVIDI