“Incentivare i consumi locali per contrastare il fenomeno della “desertificazione” dei piccoli centri; Offrire delle agevolazioni economiche che educhino i giovani ad acquistare e investire sulle attività del territorio in maniera consapevole e ponderata; contribuire ad una migliore conoscenza del territorio; stimolare la curiosità dei giovani ampliando le loro esperienze con modalità guidate”. Così Vincenzo Specchio, delegato alle Attività Produttive del Comune di Cerignola, delinea gli obiettivi della “Carta Giovani Plus Card” deliberata dalla Giunta Comunale il 19/12/2017.

La “Carta Giovani Plus Card” è una tessera (digitale e cartacea) che permette di fruire a costi contenuti a servizi diversi erogati da operatori del commercio e del tessuto produttivo locale (oltre 1000 attività commerciali convenzionate). Inoltre, grazie al supporto offerto dagli operatori commerciali e da numerose associazioni sportive, saranno attivati sconti diversificati a seconda delle categorie di interesse. Il progetto nasce per offrire ai giovani residenti a Cerignola, facilitazioni e offerte accordate da una pluralità di soggetti del territorio che aderiscono all’iniziativa ma anche attività culturali quali cinema, teatro o librerie. A realizzarlo e implementarlo “Arte Grafica e Digitale”, in collaborazione con “Cerignola Produce”. La Carta giovani sarà fornita gratuitamente a chiunque ne faccia richiesta e comunque ad una fascia di età compresa tra i 16 e i 35 anni. La carta è scaricabile con apposita piattaforma digitale con app sia per Android che per Ios.

Per scaricare gratuitamente la carta, si dovrà compilare apposito modulo di richiesta sul sito istituzionale del Comune o reperibile presso Agenzia Comunale Cerignola Produce. “Arte Grafica e Digitale” di Mimmo Tomacelli, con la collaborazione di “Cerignola produce”, provvederà a installare appositi infopoint presso le attività convenzionate, gazebo dotati di PC portatile per il rilascio immediato della card agli utenti, presso il Comune di Cerignola, e in generale dovunque ci siano punti di interesse che consentano la diffusione dell’iniziativa. A breve renderemo noti i dettagli dell’iniziativa e la tempistica operativa”, conclude Specchio.

CONDIVIDI