«Una decisione insostenibile – dichiara l’onorevole Gentile in una nota stampa –, quella di cancellare gli sgravi fiscali a favore dei lavoratori della Pesca colpiti nel corso degli anni da una crisi profonda che ha decimato un settore di grande rilevanza per il Paese ma soprattutto per le Regioni costiere,in primo luogo la Puglia».

«Se la sospensione degli sgravi INPS e INAIL non verrà revocata almeno la metà delle imprese rischiano la chiusura. A farne anche le spese tutto il settore della Economia blu ed i suoi punti di forza  ad essa collegati dal turismo alla ristorazione. Muore così  – prosegue l’Eurodeputata – un’antica tradizione d’impresa del Paese».

«Difficile è stata la navigazione in Europa nel tentativo di riaprire spazi al settore della Pesca soprattutto di quella artigianale nel Mediterraneo tentando di rendere compatibile la sostenibilità ambientale con gli sforzi di Pesca. E se in Europa l’impegno politico se pur rilevantissimo non è riuscito a produrre, se non parzialmente, i risultati sperati – conclude Gentile, chiediamo oggi al Governo ed al Ministro Martina di impedirne il colpo di grazia definitivo».

3 COMMENTI

  1. Eeee…. così andate a vedere il mercoledì giorno Del mercato settimanale di come si vende il pesce… su delle brandine traballanti a contatto con polveroni e roba del genere(genti atmosferici) con gentaglia che non ha nessun permesso di vendita è in più nessuno fa niente in primis i vigili urbani e i sanitari…. È poi noi commercianti dobbiamo stare con le mani legati perché li autoritari non prendono provvedimenti…. nessuno difende i diritti dei lavoratori…. io chiedo con questo annuncio il controllo sul territorio soprattutto il mercoledì giorno di mercato…

  2. Io non capisco come mai la Signora in questione non ha mai un problema di Cerignola da portare avanti. Adesso si interessa dei pescatori, ieri hanno sequestrato 50 chili di novellame, poi si lamentano che non trovano più pesce la pesca scarseggia. Prima di contestare dovete darvi una regolata. Le auguro, “BELLA SIGNORA” di arrivare dove Lei desidera con l’intendo di portare aventi anche i problemi di CERIGNOLA.

  3. Eccola attivarsi in prossimità delle elezioni per poi tornare, in caso di elezioni, nell’oblio più totale. Basta. Hai finito di vivere di rendita politica. Di Cerignola non ti è mai importato nulla. Impossibile votare questa sinistra. Le uniche alternative Forza Italia o M5S. Meritate una solenne lezione da tutto l’elettorato di sinistra.

Comments are closed.