Ieri mattina, presso la sala conferenze del Palazzo di Città, si è svolta la premiazione dei ragazzi appartenenti alle scuole IIS “A. Righi”, ITC “Dante Alighieri”, Liceo Scientifico “A. Einstein”, IISS “G. Pavoncelli” e Liceo Classico “N. Zingarelli” partecipanti al 5° torneo di beneficenza “Dai un calcio alle malattie genetiche” organizzato da Telethon mediante il referente cittadino Mariella Cioffi. «Il mio più sentito ringraziamento a Mariella Cioffi, al suo impegno sociale e civico, alle collaboratrici sempre presenti in ogni momento di solidarietà sociale». Sono le parole dell’Assessore alle politiche Sociali e del Lavoro Rino Pezzano in occasione della premiazione.

«La presenza del terzo settore è sempre più viva in città e lo testimonia la lettera inviata da Telethon a Mariella Cioffi. In questa lettera non solo ringrazia Mariella ma l’intera Città di Cerignola che, non mi stancherò mai di ripeterlo in ogni incontro Istituzionale e in ogni momento pubblico, non è la Città della criminalità ma del sociale, della solidarietà, dell’accoglienza. In ogni momento la nostra Città sa rispondere in modo adeguato alle vicende che, purtroppo, ne sporcano il nome. I nostri giovani sono capaci di dare sempre risposte adeguate e non è un caso che le diano subito dopo le tristi vicende. L’ammirazione personale e dell’intera Giunta Comunale alle Scuole impegnate per la realizzazione dell’evento sociale e, in modo più ampio, all’intero mondo scolastico, sempre presente in ogni attività di sensibilizzazione e promozione, ai docenti che supportano i nostri ragazzi motivandoli, incoraggiandoli, spronandoli all’intervento sociale.  Stiamo dando ampia prova di sensibilità, stiamo costruendo la città sociale che vogliamo, consapevoli che tutto diventa più facile e possibile perché siamo supportati da giovani come voi, dalle scuole, dalle associazioni e da un terzo settore sempre in fermento».

Questo slideshow richiede JavaScript.