Altra sostanziosa vittoria per la Dilillo Libera Virtus che, nella sedicesima giornata del girone D del campionato di serie B1, prevale 3-1 nel derby sulla Bcc Sgr Manfredonia (25-22; 21-25; 25-23; 25-19 i parziali). Per la formazione di Salvatore Albanese e Cosimo Dilucia un altro importante passo verso la salvezza, in un confronto che valeva doppio contro una diretta concorrente. Schieramento tipo per le virtussine: Altomonte in regia con Mauriello sulla diagonale; Montenegro e Martilotti di banda; Matte e Cesario centrali, più Giombetti libero. Il Manfredonia risponde con: Pesce alzatrice e Bisceglia opposto; Sestini e Lugli laterali; Vinciguerra e Colarusso sottorete e Mastrilli in difesa. Il match si presenta subito combattuto ed avvincente: la posta in palio è alta per entrambe le sfidanti e nessuna delle squadre in campo riesce a fuggir via. Il pregio maggiore della Dilillo è quello di non disunirsi anche nei momenti di sofferenza, controllando e gestendo sempre il gioco. Così arriva la conquista del primo set, mentre nella seconda frazione le sipontine reagiscono e pareggiano i conti, beneficiando anche di alcuni errori gratuiti delle ofantine.

Al cambio di campo, la determinazione e la cattiveria agonistica delle gialloblu prevale: in prima linea si agisce in piena sintonia, tant’è che ciascun attaccante a fine gara totalizzerà un bottino importante di punti personali, con la direzione di Altomonte. In posto 3 con Matte e Cesario o in banda con Montenegro e Martilotti, oppure con una Mauriello in grande serata, Cerignola bersaglia le ospiti e porta a casa di misura il terzo periodo. Nel quarto set, la Libera Virtus prende il comando delle operazioni fin da subito e controlla agevolmente il tentativo di rientro di Manfredonia: Albanese sfrutta anche l’abilità in battuta della giovane Di Schiena, poi il colpo morbido di Martilotti consente a tutto il pala “Dileo” di festeggiare la terza affermazione casalinga di fila. “Vendicato” così il 3-0 a favore delle biancocelesti dell’andata, arrivato quando le cerignolane attraversavano un periodo un po’ difficile.

Zona rossa tenuta a debita distanza e periodo positivo confermato, una volta ancora: per le virtussine domenica prossima in calendario la trasferta salentina di Maglie, compagine che occupa una posizione centrale di classifica.

Ecco il tabellino della Dilillo Libera Virtus Cerignola, con le giocatrici andate a referto ed i relativi punti realizzati:

Altomonte 2, Mauriello 16, Montenegro 13, Martilotti 13, Matte 15, Cesario 13, Di Schiena 1, Giombetti (libero).

CLASSIFICA GIRONE D ALLA SEDICESIMA GIORNATA

Cuore di Mamma Cutrofiano 41; Giòvolley Aprilia 37; Colormax Sikkens Altino 36; Volleyrò Casal de’ Pazzi Roma 34; Cmo Fiamma Torrese 30; Acqua&Sapone Volleygroup Roma 29; Nissan Volley Maglie 26; Givova Scafati 21; Dilillo Libera Virtus, Finchiara Santa Teresa di Riva 20; Luvo Barattoli Arzano, Europea 92 Isernia 15; Bcc Sgr Manfredonia 12; Planet Strano Light Pedara 0.