A partire dal prossimo lunedì 26 febbraio la provincia di Foggia sarà interessata da una tormenta di neve che vedrà cadere fiocchi bianchi oltre che sui Monti Dauni – dove già si sono verificate le prime nevicate -, anche nel capoluogo e nei comuni a bassa quota come Cerignola.

Secondo le previsioni meteorologiche, la coltre bianca scenderà inoltre sul Gargano dal pomeriggio del 26 alla sera di mercoledì 28. Lo stesso portale ilMeteo.it annuncia neve a Cerignola a partire dal primo pomeriggio di lunedì 26. Precipitazioni che non supereranno i 2 cm, consistenti fino alle 19,00, modeste col passare delle ore fino a dopo la mezzanotte; la temperatura tuttavia non scenderà al di sotto degli 0°. Simile la situazione nella città di Foggia. Neve abbondante invece a Candela nella giornata di lunedì, con il termometro che scenderà anche fino a -5°; consistenti invece le precipitazioni nevose tra lunedì e martedì sul Gargano (San Giovanni Rotondo) e nella parte a sud di Cerignola, a Minervino Murge.

La città ofantina del Basso Tavoliere si troverà quindi all’inizio della prossima settimana al centro del triangolo di città nelle quali si verificherà l’accumulo di neve (Candela, San Giovani R. e Minervino M.). Non si escludono pertanto venti freddi e temperature particolarmente rigide.