Si era detto, si era scritto, si è verificato. Il Movimento Cinque Stelle ha spopolato oltre che in Italia, e soprattutto in Puglia, anche a Cerignola, dove, nonostante il lavoro dei partiti tradizionali i penta stellati si attesta intorno al 40%, imponendosi quale prima forza.

Buon risultato anche del Centrodestra, con Forza Italia intorno al 25%, Fratelli d’Italia nella forbice 5-7% e la Lega di Salvini 7-8%. Tonfo del Partito Democratico che si attesta intorno al 15% risultando numericamente la terzo forza della città. 2% circa per Liberi e Uguali.

Dati che restituiscono una situazione nuova per alcuni e piuttosto complicata per altri, dove Cerignola, oltre a seguire il trend nazionale, paga l’immobilismo di alcune forze politiche da un lato e beneficia di endorsement vari su altri fronti.

Si tanno cristallizzando le percentuali, con tutte le sezioni del Senato già scrutinate e quelle della Camera il cui dato ufficiale sarà disponibile entro la tarda mattinata.