Gli Uniti per Cerignola perdono in quel del campo Fares contro l’Atletico Melpignano 1-3, pur gonvernando il match in svariate occasioni: Guercia regala una rete alle gialloblu ma il cartellino rosso dato a Sciannamea impedisce la rimonta durante il secondo tempo. Per la ventitreesima giornata di campionato, mister Vasciaveo ha schierato: Sciannamea in porta, Maratea e Frisani sulle fasce, Dilucia in difesa e Guercia in attacco. Per l’Atletico Melpignano, in campo: Greco in porta, Renna, Palma, Minerva e Donno.

Dopo il minuto di silenzio per la morte improvvisa di Astori, lo show entra subito nel vivo e per l’Atletico Melpignano arriva subito l’occasione di portarsi avanti grazie al capitano Renna, che piazza bene la palla servita da Donno. Sullo 0-1 ed una partita tutta da disputare, gli Uniti per Cerignola iniziano a ricreare l’armonia di squadra: l’ingresso di Dantone (esce Frisani) è positivo, ma il muro di Greco regge. Dopo il timeout chiamato da Vasciaveo, le sorti delle padrone di casa non sembrano cambiare, anche se la neoentrata Di Bari colpisce un palo in area. Dall’altra parte, Minerva intercetta l’assist della compagna Primitivo e sigla il raddoppio sul finire del primo tempo.
Nel secondo tempo, per le ofantine arriva decisamente la svolta: con una difesa caratterizzata dalla presenza di Dilucia e Frisani, gli attacchi di Guercia sfiorano più volte la rete, senza centrare l’obbiettivo. Con il possesso palla prettamente gialloblu e poche occasioni lasciate alle ospiti, le ragazze di Vasciaveo non superano l’ostacolo Greco in ben cinque azioni consecutive (parate su Dantone, Maratea, Guercia e Dilucia). Determinate come non mai, le atlete degli Uniti per Cerignola trovano finalmente assaporano il goal: da calcio d’angolo, a portare le padrone di casa sul 1-2 è la precisione del destro del pivot stellare Guercia. Le cerignolane iniziano a crederci realmente, Frisani sfiora il palo da centrocampo, poi Sciannamea spezza la magia con un’uscita avventata su Minerva che le costa in cartellino rosso a sette minuti dalla fine dell’incontro. Con l’ingresso di Pugliese nella porta ofantina, l’Atletico Melpignano ingrana la marcia e la stessa Minerva mette dentro la palla dell’1-3 su servizio del capitano Renna. Mercoledì, gli Uniti per Cerignola saranno ospiti del Soccer Sava, fischio d’inizio previsto per le 21.
CLASSIFICA ALLA VENTITREESIMA GIORNATA
Atletico Melpignano 49; Atletic Club Taranto 48; Makula Molfetta 47; Manfredonia 2000, Sirio 44; Olympic Trani 43; Arcadia Bisceglie 39; Soccer Altamura 31; Uniti per Cerignola, Sammichele 29; Atletico Bitonto C5, Soccer Sava 21; Futsal Salinis 15; Neapolis Futsal Club 4.